martedì 15 giugno 2021

Ciao,

11 Giugno 2021

di michele fanigliulo

Investire sui finanziari italiani con maxi cedola incondizionata e autocallability

Il mercato azionario italiano, guidato dal settore finanziario, sta vivendo una fase particolarmente rosea. Il Ftse Mib infatti da inizio anno segna +15%, secondo solo al CAC 40 e a parimerito con il tedesco DAX. Mediobanca ha lanciato sul mercato un nuovo Phoenix Autocallable su basket composto da Generali Assicurazioni e Banco BPM con codice ISIN IT0005446601 e staccherà una maxi cedola incondizionata del 10,5% a settembre 2021. In un contesto di mercato dunque favorevole per l’investimento sull’Italia, la scelta di sottostanti del comparto finanziario come Assicurazioni Generali e Banco BPM sembra essere particolarmente centrata.

9 Giugno 2021

di Carola Taglianetti

Carenza di chip? Usa pronta ad uno stanziamento di 50 miliardi di dollari

Per chi vuole investire indirettamente sul settore dei semiconduttori suggeriamo il certificate identificato con codice Isin DE000VQ42NP0 emesso da Vontobel sul paniere composto da Nvidia, STM e TSM. Il certificato a fine agosto staccherà la cedola trimestrale di importo pari a 34,97 euro, a condizione che i tre sottostanti non perdano oltre il 30% dal livello di strike iniziale. 

9 Giugno 2021

di Jessica Berra

TESLA: se la concorrenza rimonta, c’è il certificate

Per investire sul gioiellino di Elon Musk, doppia opzione con i certificati di UniCredit ed Exane. Premi trimestrali garantiti da 3,45 eu (13,8% p.a.) con la possibilità di sorvolare l'elevata volatilità del titolo per il primo certificato, codice Isin DE000HV4K4B9 con sottostante Tesla, e premi trimestrali condizionati dell’1,5% (6% p.a.) e barriera cedola al 70% per il secondo prodotto, codice Isin FRELU0000484, che scommette su Stellantis, General Motors e Tesla.

8 Giugno 2021

di Elisa Mazzotta

La ripartenza dell’Italia inizia il 25 giugno, con una supercedola (10%)

Maxicedola in arrivo per il certificate di Goldman Sachs isin JE00BGBB8J82 se Unicredit, Tim e Generali alla data di valutazione non perderanno oltre il 30% dal livello iniziale. Il premio è utile per compensare eventuali minus in portafoglio. Si continua con cedole condizionate dell’1,5%, effetto memoria e possibilità di rimborso anticipato.

1 >>