venerdì 16 aprile 2021

Ciao,

16 Aprile 2021

di Jessica Berra

Stare dentro l’onda verde con la protezione di due Etf Esg

Il prodotto Esg emesso da Leonteq, con Isin CH0590645005 ha come sottostanti due ETF: il Franklin Liberty Euro GreenBond ETF e il Franklin LibertyQ Global Equity SRI ETF. Durata due anni, capitale protetto all'85% e partecipazione all’85% all'andamento dei due sottostanti.

16 Aprile 2021

di La redazione

FOS: lo sforzo innovativo comincia a pagare

Le risorse generate dalla progettazione e realizzazione di soluzioni software per aziende industriali, sono messe al servizio dei progetti più visionari, quelli che promettono cambiamenti epocali

14 Aprile 2021

di Jessica Berra

Tesla corre senza freni e punta alla creazione di un ecosistema energetico

Per investire sul gioiellino di Elon Musk, con il vantaggio di incassare premi trimestrali garantiti, UniCredit ha strutturato un prodotto, Isin DE000HV4K4B9, che prevede cedole trimestrali incondizionate da 3,45 eu (13,8% p.a.) previste a partire dal 21 aprile 2021 fino ad ottobre 2023. La barriera a scadenza protegge il capitale fino a cali del 40% del sottostante...

13 Aprile 2021

di Elisa Mazzotta

Italia oltre il covid, come essere protagonisti della rinascita post pandemia

Il certificate di Goldman Sachs isin JE00BGBB8J82 scommette sulla ripartenza del nostro Paese e ha come sottostanti tre big italiani: Unicredit, Telecom e Generali. Il prodotto oggi quota sotto la pari a 977 euro e tra poco più di due mesi staccherà una maxicedola condizionata pari al 10% se i titoli non perderanno oltre il 30% dal livello iniziale. Effetto memoria, cedola condizionata trimestrale dell'1,5% e possibilità di rimborso anticipato da settembre. La barriera a scadenza è pari al 70%. Se tra cinque mesi il prodotto dovesse scadere anticipatamente, al prezzo di acquisto attuale, l’investitore beneficerebbe di un guadagno potenziale dell'13,8%.

7 Aprile 2021

di Jessica Berra

Inizia il trimestre: Maxicedola sui petroliferi in arrivo

Il certificato di UniCredit con Isin DE000HV4KYV2 e sottostanti Eni, Repsol e Tenaris offre all’investitore un Maxicedolone incondizionato del 14,4%, previsto tra soli due mesi, con pagamento al 24 di giugno. Durata tre anni con possibilità di rimborso anticipato trimestrale a partire da settembre e scadenza naturale a marzo 2024. Oggi il prodotto quota lievemente sotto la pari a 99 euro.

7 Aprile 2021

di Elisa Mazzotta

Trimestre in rialzo per le banche, ecco come cavalcare il rally

Il certificate di Exane con Isin FRELU0001185 scommette sul comparto bancario e ha come sottostanti Unicredit, Intesa Sanpaolo e Banco Santander. Il prodotto staccherà già a giugno una maxicedola dell’8%, da settembre si passa a cedole condizionate trimestrali pari a 8 euro. Durata tre anni con effetto memoria e possibilità di rimborso anticipato trimestrale.

1 Aprile 2021

di Elisa Mazzotta

È l’ora degli investimenti esg. Tempismo perfetto per il certificate green di Leonteq

Protezione e rendimento insieme per il prodotto Isin CH0590645005 emesso da Leonteq con sottostanti due ETF di Franklin Templeton a prova di sostenibilità; il Franklin Liberty Euro GreenBond ETF e il Franklin LibertyQ Global Equity SRI ETF. Capitale protetto all'85% e partecipazione all’upside del basket all’85%, durata due anni.

30 Marzo 2021

di Jessica Berra

Superpremio per chi crede al ritorno del jetset

Per chi crede in un'imminente ripresa del settore delle compagnie aeree, abbiamo selezionato un prodotto della gamma di Maxi Cash Collect di ultima emissione di Bnp Paribas, codice Isin NLBNPIT11LK6, con sottostanti Air France Klm e EasyJet, che oggi quota in sconto a 99 euro.

25 Marzo 2021

di Jessica Berra

Una maxicedola per dimenticare la grana dei chip per l’auto

Il certificato di Exane con Isin FRELU0000484, spicca per la super cedola del 19,75% in arrivo tra poco più di un mese al 05 maggio. Nel momento in cui scriviamo, il prodotto quota poco sopra la parità a 1005 euro, il che porta l’investimento ad essere ancora molto interessante...

19 Marzo 2021

di Elisa Mazzotta

Banche, la soluzione giusta tra M&A e ritorno al dividendo

Grande fermento nel settore. Per approfittarne è interessante il certificate emesso da Vontobel con Isin DE000VQ15YD9 che punta su Unicredit, SocGen e Deutsche Bank. Il prodotto paga un bonus trimestrale di 2,642 (10,56% p.a.) in funzione di una barriera europea che incorpora l’effetto step down. Durata due anni con possibilità di rimborso anticipato da dicembre 2021 ed effetto memoria. A questi prezzi lo scenario di autocall è molto probabile.

17 Marzo 2021

di Jessica Berra

Il maxicedola sulla telefonia, dove il 5G porta pace e coordinazione

Per chi crede nella crescente accelerazione nel campo della telefonia e della connessione in fibra ad alta velocità, abbiamo selezionato un prodotto della gamma di Maxi Cash Collect di ultima emissione di Bnp Paribas, Isin NLBNPIT11LJ8, con sottostanti Telecom, Vodafone e Xiaomi. Punto di forza è il Maxicoupon condizionato pari all'8,5%, previsto al 20 di maggio, che sarà distribuito a condizione che i tre sottostanti non perdano oltre il 50% dai rispettivi livelli iniziali

15 Marzo 2021

di Jessica Berra

La supercedola del certicate sul Lusso: grande quasi quanto LVMH

Per chi crede nel grande boom 2021 dell’industria della moda, il Cash Collect di Bnp, Isin XS2249239372, con sottostanti Ferrari, LVMH e Moncler , può rappresentare una soluzione di investimento da prendere in considerazione. Oggi il prodotto quota leggermente sopra la pari a 101 euro...

12 Marzo 2021

di Elisa Mazzotta

Big tech alla riconquista del mondo

La tecnologia in Borsa si risveglia. Interessante è il certificate emesso da Vontobel con isin DE000VQ5FYD6  che punta su Facebook, Twitter e Alphabet. Il prodotto paga un bonus trimestrale di 2,98 euro (11,92% p.a.) se alla data di rilevazione i tre titoli non perderanno oltre il 40% dal livello iniziale. Durata due anni con possibilità di rimborso anticipato ed effetto memoria. Oggi il prodotto quota sotto la pari a 96 euro.

10 Marzo 2021

di Jessica Berra

Investire sui micro circuiti che accendono il mondo

Un mondo a caccia di semiconduttori trainato dalla grande domanda di prodotti tech e di elettronica di consumo. Per scommettere sul settore in attesa di una ripartenza economica post pandemia, interessante il Cash Collect con Isin DE000VQ42NP0 e sottostanti STM, Nvidia e Taiwan Semiconductor, che oggi quota molto sotto la pari a 910 euro, con i tre titoli ancora distanti dal livello di barriera.

2 Marzo 2021

di La redazione

L’oro nero si infiamma, ecco il certificate per approfittarne

Il petrolio ha recuperato le perdite e continua a salire in un ambiente dominato dalle aspettative di forte accelerazione dell’economia globale. In un quadro di questo tipo Bnp offre un’opportunità di investimento molto interessante. E’ il certificate a codice Isin XS2221235422 e con sottostante Eni. Il prodotto è stato emesso a un valore nominale di 100 euro e lo si compra sul mercato a 71,7 euro. Al momento dell’emissione è stato fissato un prezzo di riferimento di Eni di 14 euro con una barriera al 70%. Possibile un rendimento del 38% in meno di due anni.

26 Febbraio 2021 09:26

di La redazione

Piazza Affari in calo, BTP a 0,80%

Atlantia -2,5%: l'offerta di CDP include una clausola da 700 milioni di euro che porta il valore a 8,4 miliardi, meno della cifra circolata in precedenza

25 Febbraio 2021

di La redazione

Commodity sui massimi ad eccezione dei metalli preziosi

Investitori sempre più ottimisti sulla ripartenza dell’economia globale grazie alla diffusione planetaria dei vaccini contro covid-19. I prezzi di quasi tutte le commodity sono in rally, con il petrolio ai massimi da 13 mesi. Scopriamone di più nel portafoglio studiato dagli esperti di WisdomTree, relativo al mese di marzo

23 Febbraio 2021

di Jessica Berra

Il certificate di chi vuole tutto a casa: cibo e spesa

Per chi crede che il boom 2020 dell’industria del food consumer & delivery continui anche al 2021, il Memory Cash Collect di Bnp, Isin NLBNPIT118T5 con sottostanti Carrefour, Just Eat e Tesco, può rappresentare una valida soluzione di investimento. Oggi il prodotto quota sotto la pari a 93 euro

22 Febbraio 2021

di Matteo Battaglia

Maxicedola in arrivo dal certificate sull’idrogeno

Se il prossimo 24 febbraio, mercoledì, i sottostanti in tre giorni non crolleranno di circa il 70% dal livello iniziale allora il certificate ISIN FREXA0028888 staccerà un maxipremio dell’8%, utili per compensare eventuali minus in portafoglio.

18 Febbraio 2021

di Jessica Berra

La maxicedola viaggia sull’auto elettrica

Il certificato di Exane con Isin FRELU0000484, spicca alla luce degli attuali prezzi di mercato e della super cedola del 19,75% in arrivo tra meno di tre mesi al 05 maggio. Nel momento in cui scriviamo, il prodotto quota sotto la parità a 964 euro, il che porta l’investimento ad essere ancora più interessante...

17 Febbraio 2021

di Jessica Berra

Buffett torna al petrolio, chi lo segue trova anche la supercedola

Il certificato di UniCredit con Isin DE000HV4J3R0 serve su un piatto dorato all’investitore un Maxicedolone da 9,6 euro, previsto domani 18 febbraio, a condizione che i tre titoli non perdano oltre il 30% dai livelli iniziali (barriera al 70%).  Ai prezzi attuali dei sottostanti, l’investitore ha elevatissime possibilità di incassare il maxipremio...

15 Febbraio 2021

di Elisa Mazzotta

Batterie: un investimento per dare la giusta carica al portafoglio

Oltre a cambiare in modo profondo le nostre vite, lo sviluppo della battery technology può essere un tema d’investimento da non sottovalutare. Interessante è il certificate di Exane con Isin FRELU0000559 perché racchiude in un unico prodotto una selezione azionaria costruita sulla base di tre titoli il cui business è più esposto a tale mercato: Tesla, Schneider Electric e Varta. Emesso da poco, il certificate oggi quota sotto la pari a 991 euro e staccherà già a maggio una maxicedola condizionata del 23% compensabile con eventuali minus in portafoglio.

11 Febbraio 2021

di Jessica Berra

Pessimisti in affanno: opportunità nell’oil

Il certificato di UniCredit con Isin DE000HV4J3R0 serve su un piatto dorato all’investitore un Maxicedolone da 9,6 euro, previsto la prossima settimana al 18 febbraio, a condizione che i tre titoli non perdano oltre il 30% dai livelli iniziali (barriera al 70%).  Ai prezzi attuali dei sottostanti, l’investitore ha elevate possibilità di incassare il maxipremio. Oggi, inoltre, il prodotto quota sotto la parità a 97 euro, il che porta l’investimento ad essere ancora più soddisfacente

9 Febbraio 2021

di Elisa Mazzotta

Ri-partiamo. Ecco cosa inserire nella valigia degli investimenti

Il 2021 sarà l’anno della rinascita anche per il turismo. Per scommettere sul settore è interessante il certifcate di Vontobel ad Isin DE000VP960L9 che ha come sottostanti Expedia e Tripadvisor. Il prodotto prevede la distribuzione di cedole trimestrali pari a 38,24 euro che superano il 15% annuo, in funzione di una barriera posta al 65%. Il certificate gode dell’effetto memoria e offre la possibilità di rimborso anticipato. Oggi quota sopra la pari a 1085 euro, ma il prezzo non deve trarci in inganno. Analizziamo il perché.

4 Febbraio 2021

di Jessica Berra

Il tornado Tesla non si ferma e sbaraglia tutti gli avversari

2020 anno record per Tesla, che continua la sua corsa con importanti novità al 2021. Per investire sulla società con premi trimestrali garantiti, UniCredit ha strutturato un prodotto, Isin DE000HV4K4B9, che punta appunto sul gioiellino californiano dell'elettrico. Aspetto interessante del prodotto sono le cedole trimestrali garantite da 3,45 eu (13,8% p.a.) che saranno previste da aprile 2021 fino ad ottobre 2023. La barriera a scadenza protegge il capitale fino a cali del 40% del sottostante...

3 Febbraio 2021

di Elisa Mazzotta

Il certificate giusto per vaccinare i propri investimenti

Occhi puntati sui big pharma. Per investire sul settore abbiamo selezionato il Phoenix, Isin XS2121699511 con sottostanti Astrazeneca, Glaxosmith e Sanofi che permette di ricevere una protezione sul capitale investito fino a cali del 30% dei singoli sottostanti e nel frattempo di godere di premi condizionati trimestrali del 2,7% (pari al 10,8% l’anno) con effetto memoria. Nel breve la forza di questo prodotto risiede nella possibilità del rimborso anticipato. Oggi il certificate quota sotto la pari a 91 euro.

3 Febbraio 2021

di La redazione

Le Commodity riprendono quota, cresce la fiducia nei vaccini anti covid-19

I mercati puntano ad un ritorno alla normalità grazie alle campagne vaccinali che hanno ormai preso il via in tutta Europa. Il piano vaccinazioni avviato ha favorito la ripresa dei prezzi delle commodity, spingendo a qualche presa di profitto sui metalli preziosi, tradizionali beni rifugio in scenari di turbolenza

3 Febbraio 2021

di La redazione

Un portafoglio bilanciato per andare oltre la pandemia

Analizziamo l’aggiornamento del Balanced Model Portfolio elaborato da WisdomTree che fornisce agli investitori uno spaccato sul mercato dell'azionario e la diversificazione di una parte del gestito in Bond

28 Gennaio 2021

di Elisa Mazzotta

Pronti al decollo. Ecco come volare alto grazie al certificate di Bnp

Toccare il cielo in Borsa si può. Basta prendere in considerazione il prodotto ad Isin XS2204172550 che punta su due big del settore Air France/Lufthansa e che staccherà già a marzo una maxicedola del 10%. Ai prezzi attuali in caso di autocall già a giugno l'investitore beneficerebbe di un guadagno potenziale superiore al 16%.

27 Gennaio 2021

di Jessica Berra

Non è tutto oro quello nero che brucia. La Maxicedola è servita su un piatto d’argento

Il rally del petrolio non frena la sua corsa e a fargli compagnia è una Maxicedola condizionata del 9,6% prevista al 18 febbraio. Il Cash Collect emesso da UniCredit, Isin DE000HV4J3R0, punta su Eni, Saipem e Tenaris e staccherà il maxicedolone se i tre titoli non perderanno più del 30% dai livelli iniziali (barriera al 70%)...

22 Gennaio 2021

di Jessica Berra

L’Italia delle telecomunicazioni nell’anno della pandemia e le prospettive al 2021

Dopo un 2020 caratterizzato dal forte stress dato dalla pandemia, i passi verso un’integrazione di settore alla volta di una rete unica, sono sempre più fondamentali. Per investire sul comparto, il Cash Collect con effetto Airbag, Isin NLBNPIT10WI9, studiato da Bnp con sottostanti Telecom, Vodafone e Xiaomi, può rappresentare una soluzione di investimento da prendere sicuramente in considerazione 

22 Gennaio 2021

di Elisa Mazzotta

Il meglio del made in Italy in unico investimento

Interessante il Cash Collect di Vontobel ad isin DE000VQ15YC1 che ha come sottostanti tre leader del principale indice di Borsa Italiana: Eni, Enel e Unicredit. Il certificate fornisce ritorni attraenti che superano il 10% annuo ed una buona difesa grazie alla profondità del livello della barriera posta al 70%. Durata tre anni con possibilità di rimborso anticipato ed effetto memoria. Il prodotto oggi quota sotto la pari a 985 euro. Ai prezzi attuali in caso di autocall già a dicembre l'investitore beneficerebbe di un guadagno potenziale di circa l’11,5% tra capital gain e cedole. I titoli attualmente si trovano tutti sopra il livello inziale.

19 Gennaio 2021

di Elisa Mazzotta

Quando il gioco si fa duro, le banche iniziano a giocare

Per chi intende esporsi convinto che il comparto, dopo il recente recupero, potrebbe registrare movimenti laterali, il certificate di Exane a codice ISIN FREXA0027237 che punta su Unicredit, Intesa Sanpaolo e Banco Bpm si configura come un ottimo strumento. Il prodotto oggi quota a 974 euro e stacca premi condizionati mensili dello 0,5% (6% annuo). Durata tre anni con possibilità di rimborso anticipato ed effetto memoria. La forza del prodotto risiede nell'opzione One Star che a scadenza frena il crollo delle quotazioni se uno dei sottostanti sovraperforma dal livello iniziale.