10 Dicembre 2020

3 Tech cinesi da non sottovalutare

di La redazione

Sotto la lente dell'analisi tecnica Alibaba, Baidu, Tencent, i sottostanti del certificate di Bnp ad isin XS2191514111 che tra qualche giorno staccherà una maxicedola del 10% compensabile con eventuali minus in portafoglio

 

Comunicazione di marketing

Alibaba, colosso dell’e-commerce da oltre 700 miliardi di usd di capitalizzazione, è l’equivalente cinese di Amazon, vanta da inizio anno un progresso del +26% e tratta ora a 267 usd. E’ quotata anche al Nasdaq.
Graficamente, ha segnato il massimo storico a novembre di quest’anno a quota 318 usd, nell’ultimo mese ha avviato un movimento correttivo. Al ribasso il primo forte supporto è in area 220/200 usd, e potrebbe essere interessato nel corso dei prossimi trimestri. Anche in un simile scenario il trend di lungo periodo resterebbe positivo.

Baidu, la Google cinese da circa 50 miliardi di capitalizzazione, vanta un progresso da inizio anno del +16,5% ed ora tratta a 147 usd. E’ quotata anche al Nasdaq. Graficamente, dallo sbarco in borsa nel 2005 ha vissuto un forte rialzo sino al 2014, con un massimo in area…

Richiedi un invito a T.I.E. per proseguire la lettura, è semplice e gratuito

Potrai conoscere le ultime notizie finanziarie in tempo reale, ricevere news all'orario che preferisci e accedere ai contenuti selezionati sulla base dei tuoi interessi.

Inoltre, potrai accedere ad approfondimenti riservati, soluzioni d’investimento ed entrare in contatto con la community italiana dei consulenti finanziari.

Scarica la nuova App The Intermonte Eye per essere sempre aggiornato

Download on the App Store Get it on Google Play