mercoledì 28 luglio 2021

Ciao,

12 Luglio 2021

di michele fanigliulo

Turismo e Pharma: due temi contrapposti negli scenari di ripresa su cui puntare con i Cash Collect tematici

Societe Generale ha lanciato sul mercato due certificati Cash Collect su basket tematici. Il primo ISIN XS2120955674 è dedicato al settore del turismo ed ha un basket composto da Expedia, TripAdvisor e Airbnb. Il certificato paga cedole trimestrali del 2,75%. Il secondo su pharma, ISIN XS2120956219, ha basket composto da Pfizer, Moderna e BioNtech e paga cedole trimestrali del 3%. Entrambi i certificati prevedono l’effetto memoria e la possibilità di rimborso anticipato. La scadenza è prevista per 26 giugno 2023.

2 Luglio 2021

di michele fanigliulo

L’idrogeno illumina la “ville lumière” e accende la corsa al rendimento con premi obiettivo del 5,10% trimestrali

Premi trimestrali condizionati del 5,1% con effetto memoria, possibilità di rimborso anticipato e scadenza massima di due anni. Sono queste le caratteristiche sfoggiate dal certificato Cash Collect su paniere composto dai Plug Power, Enphase Energy e Air Products and Chemicals recentemente emesso da Societe Generale. Un prodotto pensato per investire sul megatrend dell’idrogeno con protezione condizionata del capitale ed efficiente fiscalmente.

28 Maggio 2021

di michele fanigliulo

Brindare alla ripartenza con un Double Maxi Cash Collect su basket Airlines

Doppio maxi premio con effetto memoria e barriere profonde fino al 50% dello strike. Scadenza a 3 anni e una struttura più efficiente del classico Maxi Cash Collect. Sono queste le caratteristiche dell’ultima emissione di BNP Paribas che lancia la prima gamma su sottostanti americani.

7 Aprile 2021

di Elisa Mazzotta

Trimestre in rialzo per le banche, ecco come cavalcare il rally

Il certificate di Exane con Isin FRELU0001185 scommette sul comparto bancario e ha come sottostanti Unicredit, Intesa Sanpaolo e Banco Santander. Il prodotto staccherà già a giugno una maxicedola dell’8%, da settembre si passa a cedole condizionate trimestrali pari a 8 euro. Durata tre anni con effetto memoria e possibilità di rimborso anticipato trimestrale.

19 Marzo 2021

di Elisa Mazzotta

Banche, la soluzione giusta tra M&A e ritorno al dividendo

Grande fermento nel settore. Per approfittarne è interessante il certificate emesso da Vontobel con Isin DE000VQ15YD9 che punta su Unicredit, SocGen e Deutsche Bank. Il prodotto paga un bonus trimestrale di 2,642 (10,56% p.a.) in funzione di una barriera europea che incorpora l’effetto step down. Durata due anni con possibilità di rimborso anticipato da dicembre 2021 ed effetto memoria. A questi prezzi lo scenario di autocall è molto probabile.

12 Marzo 2021

di Elisa Mazzotta

Big tech alla riconquista del mondo

La tecnologia in Borsa si risveglia. Interessante è il certificate emesso da Vontobel con isin DE000VQ5FYD6  che punta su Facebook, Twitter e Alphabet. Il prodotto paga un bonus trimestrale di 2,98 euro (11,92% p.a.) se alla data di rilevazione i tre titoli non perderanno oltre il 40% dal livello iniziale. Durata due anni con possibilità di rimborso anticipato ed effetto memoria. Oggi il prodotto quota sotto la pari a 96 euro.

2 Marzo 2021

di La redazione

L’oro nero si infiamma, ecco il certificate per approfittarne

Il petrolio ha recuperato le perdite e continua a salire in un ambiente dominato dalle aspettative di forte accelerazione dell’economia globale. In un quadro di questo tipo Bnp offre un’opportunità di investimento molto interessante. E’ il certificate a codice Isin XS2221235422 e con sottostante Eni. Il prodotto è stato emesso a un valore nominale di 100 euro e lo si compra sul mercato a 71,7 euro. Al momento dell’emissione è stato fissato un prezzo di riferimento di Eni di 14 euro con una barriera al 70%. Possibile un rendimento del 38% in meno di due anni.

15 Febbraio 2021

di Elisa Mazzotta

Batterie: un investimento per dare la giusta carica al portafoglio

Oltre a cambiare in modo profondo le nostre vite, lo sviluppo della battery technology può essere un tema d’investimento da non sottovalutare. Interessante è il certificate di Exane con Isin FRELU0000559 perché racchiude in un unico prodotto una selezione azionaria costruita sulla base di tre titoli il cui business è più esposto a tale mercato: Tesla, Schneider Electric e Varta. Emesso da poco, il certificate oggi quota sotto la pari a 991 euro e staccherà già a maggio una maxicedola condizionata del 23% compensabile con eventuali minus in portafoglio.

9 Febbraio 2021

di Elisa Mazzotta

Ri-partiamo. Ecco cosa inserire nella valigia degli investimenti

Il 2021 sarà l’anno della rinascita anche per il turismo. Per scommettere sul settore è interessante il certifcate di Vontobel ad Isin DE000VP960L9 che ha come sottostanti Expedia e Tripadvisor. Il prodotto prevede la distribuzione di cedole trimestrali pari a 38,24 euro che superano il 15% annuo, in funzione di una barriera posta al 65%. Il certificate gode dell’effetto memoria e offre la possibilità di rimborso anticipato. Oggi quota sopra la pari a 1085 euro, ma il prezzo non deve trarci in inganno. Analizziamo il perché.

3 Febbraio 2021

di Elisa Mazzotta

Il certificate giusto per vaccinare i propri investimenti

Occhi puntati sui big pharma. Per investire sul settore abbiamo selezionato il Phoenix, Isin XS2121699511 con sottostanti Astrazeneca, Glaxosmith e Sanofi che permette di ricevere una protezione sul capitale investito fino a cali del 30% dei singoli sottostanti e nel frattempo di godere di premi condizionati trimestrali del 2,7% (pari al 10,8% l’anno) con effetto memoria. Nel breve la forza di questo prodotto risiede nella possibilità del rimborso anticipato. Oggi il certificate quota sotto la pari a 91 euro.

28 Gennaio 2021

di Elisa Mazzotta

Pronti al decollo. Ecco come volare alto grazie al certificate di Bnp

Toccare il cielo in Borsa si può. Basta prendere in considerazione il prodotto ad Isin XS2204172550 che punta su due big del settore Air France/Lufthansa e che staccherà già a marzo una maxicedola del 10%. Ai prezzi attuali in caso di autocall già a giugno l'investitore beneficerebbe di un guadagno potenziale superiore al 16%.

13 Gennaio 2021

di Elisa Mazzotta

Compagnie aeree: il rimbalzo che verrà

In un contesto in cui si può iniziare a scommettere sulla ripresa del comparto, appare interessante il certificate studiato da Bnp ad Isin XS2204172550 che punta su due big del settore Air France e Lufthansa. Il prodotto oggi quota sotto la pari a 93 euro e staccherà già a marzo una maxicedola del 10%, compensabile con eventuali minus in portafoglio, se tutti e due i sottostanti azionari saranno maggiori o uguali al 60% del livello iniziale. Si passa poi cedole condizionate dell’1% (pari al 4% l’anno) con effetto memoria e possibilità di rimborso anticipato. Ai prezzi attuali in caso di autocall già a giugno l'investitore beneficerebbe di un guadagno potenziale superiore al 18%

8 Gennaio 2021

di Elisa Mazzotta

Un certificate spaziale per mantenersi in orbita

La space economy è in forte ascesa ed è un territorio appetibile per chi mira a investire nel settore. Il prodotto emesso da bnp ad isin XS2204172634 punta su Leonardo, Airbus e Thales e oggi quota sotto la pari a 92 euro. Già a marzo staccherà una maxicedola del 13%, compensabile con eventuali minus in portafoglio, se tutti e tre i sottostanti azionari saranno maggiori o uguali al 70% del livello iniziale. Si passa poi cedole condizionate dell’1% (pari al 4% l’anno) con effetto memoria e possibilità di rimborso anticipato. Ai prezzi attuali in caso di autocall già a giugno l'investitore beneficerebbe di un guadagno potenziale superiore al 22%

6 Gennaio 2021

di Elisa Mazzotta

Il 2021 sarà l’anno del vaccino. Ecco come guadagnarsi l’immunità anche sui mercati

I dodici mesi appena trascorsi hanno visto il comparto pharma protagonista e tutto lascia pensare che continuerà ad esserlo. Per puntare sul settore abbiamo selezionato il Phoenix, Isin XS2121699511 con sottostanti Astrazeneca, Glaxosmith e Sanofi. Premi trimestrali del 2,7% (pari al 10,8% l’anno) con barriera europea al 70%, effetto memoria e possibilità di rimborso anticipato. Il prodotto oggi quota sotto la pari a 91 euro.

23 Dicembre 2020

di Elisa Mazzotta

Una scommessa vincente tutta italiana

L’Italia non demorde e ci crede. Interessante il certificate emesso da Vontobel con Isin DE000VQ15YC1 che scommette sulla ripartenza del nostro paese. Il prodotto ha come sottostanti tre big di Piazza Affari ad alta capitalizzazione Eni, Enel e Unicredit e prevede la distribuzione di cedole trimestrali pari a 25,16 euro che superano il 10% annuo in funzione di una barriera posta al 70%. Il certificate gode dell’effetto memoria e offre la possibilità di rimborso anticipato. Oggi quota sotto la pari a 961 euro.

22 Dicembre 2020

di Elisa Mazzotta

Idrogeno, pensaci tu all’ambiente e al portafoglio. Ecco dove investire

Exane ha studiato un certificate ad isin FREXA0028888 che racchiude in un'unica soluzione tre titoli esposti a questo tema: l’italiana Snam, la francese Engie e la norvegese Nel Asa. Il prodotto staccherà già a febbraio una maxicedola dell’8% se tutti e tre i sottostanti azionari saranno maggiori o uguali al 30% del livello iniziale. Effetto memoria, cedola condizionata trimestrale dell'1% e possibilità di rimborso anticipato da maggio 2021. La barriera a scadenza è pari al 70%.

15 Dicembre 2020

di Elisa Mazzotta

Alla ricerca della cedola d’oro

La caccia è partita. In uno scenario di dividendi incerti, per placare la sete di rendimento degli investitori sul settore bancario, Vontobel ha emesso un certificato ad Isin DE000VQ15YD9 che punta su tre big del comparto sempre al centro della scena per via di possibili corporate action: Unicredit, SocGen e Deutsche Bank. Il prodotto prevede la distribuzione di una cedola condizionata pari a 2,642 (10,56% annuo) in funzione di una barriera europea che incorpora l’effetto step down. Oggi quota sotto la pari a 980 euro.

8 Dicembre 2020

di Elisa Mazzotta

Fate largo alla Cina!

Il paese della grande muraglia non smette di regalarci record. Per scommettere sulla ripresa economica cinese è interessante il certificate emesso recentemente da Bnp, ad isin XS2191514111 con sottostanti Alibaba, Baidu e Tencent che tra qualche giorno staccherà una maxicedola del 10% compensabile con eventuali minus in portafoglio

27 Novembre 2020

di Elisa Mazzotta

Il verde in Borsa non passerà di moda

In un decennio che si preannuncia particolarmente ricco di opportunità e in un contesto di forte crescita dei piani di investimento nel mondo green, per gli investitori è già il momento di pensare al dopo e in quest’ottica le utility sembrano essere una scelta vincente. Il certificate emesso da Vontobel con Isin DE000VP7K3H8 rappresenta un’ottima opportunità perché consente di sposare questo scenario su un orizzonte temporale di tre anni. Il prodotto che punta su Enel, E.ON e Veolia paga un bonus trimestrale di 23,57 euro (9,42% p.a.) se alla data di rilevazione i tre titoli non perderanno oltre il 30% dal livello iniziale. Durata tre anni con possibilità di rimborso anticipato ed effetto memoria. Oggi quota sotto la pari a 971 euro.

25 Novembre 2020

di Elisa Mazzotta

La Cina riparte a mille all’ora, ecco come prendere parte alla corsa d’oriente

Il paese del dragone esce rafforzato dalla pandemia ed ha tutte le carte in regola per guidare il rimbalzo previsto nel 2021. Per partecipare alla festa è interessante il certificate emesso recentemente da Bnp, ad isin XS2191514111 con sottostanti tre big cinesi Alibaba, Baidu e Tencent. Il prodotto che oggi quota sotto la pari a 98,65 euro tra meno di un mese staccherà una maxicedola del 10% compensabile con evenuali minus in portafoglio. Si prosegue con cedole condizionate trimestrali dello 0,80%. effetto memoria e rimborso anticipato a partire da settembre 2021. In caso di autocall già a settembre l’investitore beneficerebbe di un guadagno potenziale del 13%.

1 >>