lunedì 26 luglio 2021

Ciao,

7 Aprile 2021

di Elisa Mazzotta

Trimestre in rialzo per le banche, ecco come cavalcare il rally

Il certificate di Exane con Isin FRELU0001185 scommette sul comparto bancario e ha come sottostanti Unicredit, Intesa Sanpaolo e Banco Santander. Il prodotto staccherà già a giugno una maxicedola dell’8%, da settembre si passa a cedole condizionate trimestrali pari a 8 euro. Durata tre anni con effetto memoria e possibilità di rimborso anticipato trimestrale.

22 Febbraio 2021

di Matteo Battaglia

Maxicedola in arrivo dal certificate sull’idrogeno

Se il prossimo 24 febbraio, mercoledì, i sottostanti in tre giorni non crolleranno di circa il 70% dal livello iniziale allora il certificate ISIN FREXA0028888 staccerà un maxipremio dell’8%, utili per compensare eventuali minus in portafoglio.

15 Febbraio 2021

di Elisa Mazzotta

Batterie: un investimento per dare la giusta carica al portafoglio

Oltre a cambiare in modo profondo le nostre vite, lo sviluppo della battery technology può essere un tema d’investimento da non sottovalutare. Interessante è il certificate di Exane con Isin FRELU0000559 perché racchiude in un unico prodotto una selezione azionaria costruita sulla base di tre titoli il cui business è più esposto a tale mercato: Tesla, Schneider Electric e Varta. Emesso da poco, il certificate oggi quota sotto la pari a 991 euro e staccherà già a maggio una maxicedola condizionata del 23% compensabile con eventuali minus in portafoglio.

22 Dicembre 2020

di Elisa Mazzotta

Idrogeno, pensaci tu all’ambiente e al portafoglio. Ecco dove investire

Exane ha studiato un certificate ad isin FREXA0028888 che racchiude in un'unica soluzione tre titoli esposti a questo tema: l’italiana Snam, la francese Engie e la norvegese Nel Asa. Il prodotto staccherà già a febbraio una maxicedola dell’8% se tutti e tre i sottostanti azionari saranno maggiori o uguali al 30% del livello iniziale. Effetto memoria, cedola condizionata trimestrale dell'1% e possibilità di rimborso anticipato da maggio 2021. La barriera a scadenza è pari al 70%.

17 Novembre 2020

di Elisa Mazzotta

Banche, le opportunità da sfruttare non sono finite. Exane prepara un super cedolone

Tra pochissimi giorni il certificate con Isin FREXA0027237 staccherà una cedola del 5,5% compensabile con eventuali minusvalenze in portafoglio. Si passa poi a premi trimestrali del 6% annuo con effetto memoria. Rimborso anticipato a partire da marzo 2021. A scadenza barriera al 65% ed Effetto One star per proteggere ulteriormente l’investimento.

13 Novembre 2020

di La redazione

Obiettivo quasi centrato: da Exane in arrivo una maxicedola del 10%

Siamo a un passo dal Maxicoupon per il certificate della casa francese con Isin FREXA0027211. Per perdere il cedolone del 10% oggi uno dei tre sottostanti Engie, Enagas o Snam dovrà crollare del 70% rispetto al livello iniziale. Il premio può essere utilizzato per compensare eventuali minus in portafoglio. Si prosegue con cedole condizionate trimestrali dell'1,125% effetto memoria e barriera europea al 70%. Da aprile scatta la possibilità di rimborso anticipato. Il prodotto quota sotto la pari a 973 euro. In caso di rimborso già ad aprile l’investitore beneficerebbe di un guadagno potenziale del 13,8%.

6 Novembre 2020

di Matteo Battaglia

Maxicedola il 20 novembre per il certificate che punta sulle tre maggiori banche italiane

Intesa SanPaolo batte le previsioni e vola del 6% in Borsa, Banco Bpm, guadagna il 2% dopo i conti. Bene anche Unicredit. Il certificate di Exane con Isin FREXA0027237 il 20 novembre stacca una cedola del 5,5% se le tre banche non crollano del 70% dal livello iniziale, si passa poi a premi trimestrali del 6% annuo con memoria. A scadenza barriera al 65% ed Effetto One star per proteggere ulteriormente l’investimento.

30 Ottobre 2020

di Elisa Mazzotta

Idrogeno: una scommessa verde da non perdere

Per prendere parte in questa corsa alla sostenibilità è interessante il certificato di investimento emesso da Exane Isin FREXA0027211 con sottostanti Snam, la francese Engie e la spagnola Enagas. Il prodotto oggi quota sotto la pari a 891 euro ed è molto interessante perché il 20 novembre staccherà una maxicedola condizionata del 10% compensabile con eventuali minusvalenze in portafoglio. Effetto memoria, premi condizionati trimestrali dell’1,125% (pari al 4,5% l’anno) e opzione autocall. In caso di rimborso già ad aprile l’investitore beneficerebbe di un guadagno potenziale di circa il 23,3%.

14 Ottobre 2020

di Elisa Mazzotta

E’ tempo di maxicedola per il certificate green di Exane

Per perdere il cedolone del 10% a novembre uno dei tre sottostanti Engie, Enagas o Snam dovrà crollare del 70% rispetto al livello iniziale in un solo mese. Possibile? A noi pare molto improbabile. Siamo a un passo dal Maxicoupon per il certificate con Isin FREXA0027211. Il premio può essere utilizzato per compensare eventuali minus in portafoglio. Si prosegue con cedole condizionate trimestrali dell'1,125% effetto memoria e barriera europea al 70%. Da aprile scatta la possibilità di rimborso anticipato. Il prodotto quota sotto la pari a 972 euro. In caso di rimborso già ad aprile l’investitore beneficerebbe di un guadagno potenziale del 14%.

28 Settembre 2020

di Elisa Mazzotta

Da una maxicedola all’altra. Strategia di roll over sul settore utility

Via al rimborso anticipato per il Maxicedola con Isin XS2067770011 che in sei mesi ha staccato coupon per il 9,3% e verrà rimborsato a 1.000 euro. Interessante passare al Certificate con Isin FREXA0027211 che staccherà già a novembre un maxicoupon del 10% se Snam, Engie ed Enagas non crolleranno del 70% dal livello iniziale. Durata tre anni, effetto memoria e opzione autocall.

3 Settembre 2020

di Gianluca Parenti

Settore Oil, gioia o dolore ?

Exane con un suo prodotto sull’oil ad ISIN FREXA0024309 ha avuto l’audacia di esordire sul mercato proprio in piena crisi pandemica. Cosa deve fare chi ha già il certificato in portafoglio ed è conveniente acquistarlo adesso ? Ecco un'analisi dei possibili scenari

28 Agosto 2020

di Elisa Mazzotta

Banche europee a un punto di svolta

Un ottimo strumento per esporsi sul settore mantenendo un’elevata protezione ed estrarre premi anche in uno scenario di dividendi a zero è il certificate Maxicedola di Exane con opzione One Star a codice ISIN FREXA0027237 che punta proprio su Unicredit, Intesa Sanpaolo e Banco Bpm.  Il prodotto che oggi quota a 1006 euro è interessante sia per la maxicedola del 5,5%, sia per l’effetto one star che permette a scadenza di proteggere l’intero capitale se anche un solo sottostante si troverà sopra il livello iniziale.  Di tutto rispetto anche i premi condizionati mensili dello 0,5% (6% annuo). Durata tre anni con possibilità di rimborso anticipato ed effetto memoria.

26 Agosto 2020

di Elisa Mazzotta

La rivoluzione dell’idrogeno a portata di certificate

Il nuovo Maxicedola Isin FREXA0027211 punta su Snam, Engie ed Enagas, tre big europei nel comparto idrogeno, e già a novembre staccherà una maxicedola del 10% compensabile con evenuali minus in portafoglio. Si prosegue con cedole condizionate trimestrali dell'1,125% con effetto memoria, barriera europea al 70%. Da aprile scatta la possibilità di rimborso anticipato. Il prodotto quota sotto la pari a 988 euro. In caso di rimborso già ad aprile l’investitore beneficerebbe di un guadagno potenziale del 12%.

26 Agosto 2020

di Matteo Battaglia

Il certificate con una marcia in più

Il Crescendo Maxicedola di Exane con Isin FREXA0026445 e sottostanti Fca, Peugeot e Volkswagen già a dicembre potrebbe essere rimborsato in anticipo con un guadagno per l’investitore del 5,5% in poco più di tre mesi (poco più del 21% annualizzato). Il certificate quota sotto la pari a 960 euro e stacca cedole trimestrali con memoria dell’1,5% (6% annuo) barriera al 70% durata naturale tre anni.

7 Agosto 2020

di Elisa Mazzotta

Banche: investire su tre colossi con il nuovo Maxicedola One Star di Exane

Il coronavirus è stato lo stress test più duro che gli istituti finanziari abbiano mai subito eppure le ultime trimestrali sembrano rivelare che la fase più critica sia stata affrontata e superata a pieni voti. Interessante è il certificate di Exane con effetto One Star a codice ISIN FREXA0027237 che punta su Unicredit, Intesa Sanpaolo e Banco Bpm. Il prodotto stacca una maxicedola del 5,5% a novembre se i tre titoli non avranno perso il 70% dal livello iniziale. Da dicembre si passa a cedole condizionate mensili pari a 5 euro con barriera al 35% dal livello iniziale. Durata tre anni con possibilità di rimborso anticipato ed effetto memoria. Barriera a scadenza sul capitale al 35%. Scopri l’effetto One Star.

5 Agosto 2020

di Elisa Mazzotta

Idrogeno: arriva il certificate per scommettere sull’energia del futuro

Exane ha pensato ad un prodotto finanziario ad hoc per dare all’investitore la possibilità di investire su questo megatrend che nei prossimi anni potrebbe andare incontro a grandi opportunità di crescita e business. Emesso da poco, il nuovo certificate ad isin FREXA0027211 ha come sottostanti Snam, Engie ed Enagas. Il prodotto staccherà già a novembre una maxicedola del 10% se tutti e tre i sottostanti azionari saranno maggiori o uguali al 30% del livello iniziale. Effetto memoria, cedola condizionata trimestrale dell'1,125% e possibilità di rimborso anticipato da aprile 2021. La barriera a scadenza è pari al 70%. Il prodotto quota leggermente sotto la pari a 990 euro. Se ad aprile il prodotto dovesse scadere anticipatamente, al prezzo di acquisto attuale, l’investitore beneficerebbe di un guadagno potenziale del 12%.

9 Luglio 2020

di Elisa Mazzotta

Oil company, ecco come gestire il taglio dei dividendi

Il previsto calo dell’operatività nei prossimi mesi ha convinto alcune aziende a ridurre o a sospendere la distribuzione delle cedole. Un problema per gli investitori che basano la propria strategia di investimento sui rendimenti forniti dai dividendi. In questo contesto spostarsi su un certificate offre una maggiore probabilità di continuare a ricevere premi mensili. Interessante è il Crescendo Maxicedola di Exane, Isin FREXA0024309 che ha come sottostanti Eni, Bp ed Exxon Mobil e ogni mese stacca premi condizionati pari a 4 euro (48 euro annui al lordo delle imposte), se i sottostanti non perdono oltre il 35% del livello iniziale. Il prodotto oggi quota sotto la pari a 783 euro. Se a settembre il prodotto dovesse scadere anticipatamente, al prezzo di acquisto attuale, l’investitore beneficerebbe di un guadagno potenziale del 29,2%.

25 Giugno 2020

di Jessica Berra

Il certificate giusto per cavalcare il greggio

Settore petrolifero sulle montagne russe con i prezzi del greggio che ieri hanno registrato un calo del 5%. Le stime per un rimbalzo dell'oro nero puntano a una ripresa della domanda mondiale per il terzo trimestre. Per cavalcare l'onda di questo settore ancora molto conveniente, riteniamo che il metodo migliore sia quello di approcciarlo tramite un certificate. Il Maxicedola di Exane, Isin FREXA0024309 ha come sottostanti Eni, Bp ed Exxon Mobil e ogni mese stacca premi condizionati pari a 4 euro (48 euro annui al lordo delle imposte), se i sottostanti non perdono oltre il 35% del livello iniziale. Se a settembre il prodotto dovesse scadere anticipatamente, al prezzo di acquisto attuale di 794 euro, l’investitore beneficerebbe di un guadagno potenziale del 27,4%.

15 Aprile 2020

di Jessica Berra

L’Opec+ trova un accordo ma ancora non basta. Fari puntati sull’oro nero

Il Crescendo Maxicedola di Exane, Isin FREXA0024309 ha come sottostanti su Eni, Bp ed Exxon Mobil. Se fra due giorni, venerdì 17, la media delle performance dei tre sottostanti dal livello iniziale non registrerà un calo superiore al 50%, il certificate staccherà un maxicoupon condizionato pari a 67,5 euro . Le barriere per la maxicedola sono molto distanti e il prodotto quota ampiamente sotto la pari a 780 euro, dunque ad oggi il maxi coupon rende l'8,6% al lordo delle imposte. Ricordiamo che il premio può essere utilizzato per compensare eventuali minusvalenze in portafoglio. Da maggio si passerà a cedole condizionate mensili pari a 4 euro (48 euro annui pari a un rendimento del 6% con barriere al 65%)...

7 Aprile 2020

di Jessica Berra

Greggio sulle montagne russe. Il momento perfetto per scommettere sul comparto

Il Crescendo Maxicedola di Exane, Isin FREXA0024309 su Eni, Bp ed Exxon Mobil scadrà a marzo 2023 e, già il prossimo 17 aprile, rileverà un maxicoupon condizionato del 6,75%. Effetto memoria, cedola condizionata mensile dello 0,4% e possibilità di rimborso anticipato da settembre 2020. Il prezzo del prodotto è molto vantaggioso in quanto quota sotto la pari a 789 euro.

1 >>