sabato 15 maggio 2021

Ciao,

2 Novembre 2020

di Elisa Mazzotta

I big tech escono allo scoperto

L’incertezza che domina sui mercati a causa della nuova ondata continuare a tenere banco. I contagi aumentano di giorno in giorno e non sono da escludersi nuovi diffusi lockdown. In questa prospettiva diventa sempre più strategico investire nell'high tech. Per chi crede che il settore tecnologico statunitense sia ancora destinato a crescere, abbiamo selezionato un certificato da Goldman Sachs ad Isin JE00BLS3KQ32 con sottostanti Amazon, Facebook e Microsoft che offre un bel mix di protezione e rendimento. Il prodotto oggi quota sotto la pari a 919 euro. Effetto memoria, possibile cedola trimestrale dell'1% e opzione autocall. Se a gennaio dovesse scattare il rimborso anticipato, l’investitore beneficerebbe di un guadagno potenziale dell'9,8%, oltre il 39% annualizzato. 

20 Ottobre 2020

di Elisa Mazzotta

Investire sui tech senza temere una correzione

Il settore ci ha abituati spesso a movimenti repentini e proprio in questi contesti di mercato, soluzioni di investimento più articolate e con logica temporale di medio periodo, come i certificati di investimento, rappresentano soluzioni ottime per la costruzione di un portafoglio. Interessante è il certificate emesso da Goldman Sachs ad Isin JE00BLS3KQ32 con sottostanti Amazon, Facebook e Microsoft che ha appena staccato una maxicedola del 10%. Il certificate quota ora sotto la pari a 931 euro. Effetto memoria, possibile cedola trimestrale dell'1% e opzione autocall migliorano il payout. Se a gennaio dovesse scattare il rimborso anticipato, l’investitore beneficerebbe di un guadagno potenziale dell'8,4%, oltre il 33% annualizzato.

16 Settembre 2020

di Elisa Mazzotta

Non si arresta la tech mania. Ecco come approfittarne

Per avvalersi di un movimento laterale dei tech, riuscendo a estrarre cedole da un settore avaro di dividendi è ottimo approcciare il comparto con un certificate che offre un buon mix di protezione e rendimento. Interessante il Maxicedola di Goldman Sachs con Isin JE00BLS3KQ32 e sottostanti Amazon, Facebook e Microsoft che già ad ottobre staccherà un super premio condizionato del 10%. Effetto memoria, possibile cedola trimestrale dell'1% e opzione autocall. Se a gennaio dovesse scattare il rimborso anticipato, l’investitore beneficerebbe di un guadagno potenziale dell'9,8% in 4 mesi, oltre il 29% annualizzato.

21 Luglio 2020

di Elisa Mazzotta

Non si spegne la febbre dei tech

Dall'inizio delle restrizioni dovute al Covid-19 le azioni dell'alta tecnologia stanno rimbalzando in Borsa. Interessante è il certificate di Goldman Sachs con Isin JE00BLS3KQ32 e sottostanti Amazon, Facebook e Microsoft che già ad ottobre staccherà una maxicedola condizionata del 10% se i tre titoli non perderanno oltre il 30% dal livello iniziale. Effetto memoria, cedola condizionata trimestrale dell'1% e possibilità di rimborso anticipato da gennaio 2021. La barriera a scadenza è pari al 70%. Il prodotto quota leggermente sotto la pari a 986 euro. Se a gennaio il prodotto dovesse scadere anticipatamente, al prezzo di acquisto attuale, l’investitore beneficerebbe di un guadagno potenziale dell'12,4%.