sabato 15 maggio 2021

Ciao,

30 Luglio 2020

di Matteo Battaglia

La corsa all’oro non è finita

Per Goldman Sachs il prossimo target è 2.300 dollari. A spingere le quotazioni sono soprattutto le immissioni di quantità di moneta da parte delle banche centrali. La FED ha confermato la promessa di interventi e sostegni di qualsiasi tipo fino a quando ce ne sarà bisogno, ovvero, fino a quando saranno passati gli effetti della pandemia

5 Giugno 2020

di Jessica Berra

La corsa all’oro non si arresta

Bnp ha emesso un certificate sul metallo giallo a capitale totalmente protetto in dollari. Il prodotto quota lievemente sopra la pari, a 101 dollari, perchè in parte prezza il rialzo del valore dell’oro rispetto al livello iniziale (+20%). La distanza dalla barriera di massimo guadagno a 1.998,85 dollari l'oncia è il 16,9%. Rimborso minimo 100 dollari, massimo 140 con rischio o opportunità del cambio euro/dollaro. A scadenza, il 22 luglio 2022 tra poco più di due anni, avremo tre scenari possibili, scopriamoli insieme.

15 Maggio 2020

di Jessica Berra

Il porto sicuro dei metalli preziosi non tradisce le aspettative

Nel quadro di mercato attuale, alcuni analisti stimano che i prezzi dell'oro potrebbero salire di un ulteriore 10-15%, portandolo fino a 1955 $ l’oncia. Per il certificate di Bnp, Isin XS1988382252 emesso a Luglio 2019, questo valore è molto importante in quanto il funzionamento prevede che, a fronte di una protezione al 100% del capitale, l’investitore possa beneficiare della salita del prezzo dell’oro fino ad un massimo del 40% del prezzo iniziale. Scopriamone di più

11 Marzo 2020

di Jessica Berra

Covid 19: un’occasione d’oro per evitare la paura

Il contagio da coronavirus intacca tutti i settori e gli investitori cercano sicurezza nei beni rifugio, il più richiesto è l'oro. Bnp ha emesso un certificate sul metallo giallo a capitale totalmente protetto in dollari. Il prodotto quota lievemente sopra la pari, a 103 dollari, perchè in parte prezza il rialzo del valore dell’oro rispetto al livello iniziale (+13,94%). La distanza dalla barriera di massimo guadagno a 1.998,85 dollari l'oncia è il 20,48%. Rimborso minimo 100 dollari, massimo 140 con rischio o opportunità del cambio euro/dollaro. A scadenza, il 22 luglio 2022 tra poco meno di un anno e mezzo, avremmo tre scenari possibili, scopriamoli insieme.

4 Marzo 2020

di Elisa Mazzotta

L’intervento delle banche centrali aiuta anche i beni rifugio

Con i mercati ancora in tempesta, oro e argento rimangono degli approdi importanti per gli investitori alla ricerca di porti sicuri. Una soluzione di investimento interessante può essere quella di mettere insieme beni rifugio da un lato e un certificate a protezione totale di capitale, dall’altro. Bnp ha messo sul mercato due certificate in dollari con sottostante oro il primo e argento il secondo che offrono una protezione del 100% a scadenza, offrendo una possibilità di rialzo

25 Febbraio 2020

di Jessica Berra

Come mettere al riparo il portafoglio dagli sbandamenti di mercato. Il porto sicuro dei metalli preziosi

Una soluzione di investimento interessante può essere quella di mettere insieme beni rifugio da un lato e un certificate a protezione totale di capitale, dall’altro. Bnp ha messo sul mercato due certificate in dollari con sottostante oro il primo e argento il secondo che offrono una protezione del 100% a scadenza, offrendo una possibilità di rialzo

21 Febbraio 2020 09:50

di Jessica Berra

Borse europee deboli. In discesa anche il prezzo del petrolio

Primo ribasso dopo otto sedute positive per il greggio. Sembra che l’Arabia Saudita non sia riuscita ad ottenere la convocazione di una riunione straordinaria dell’Opec+ prima del meeting già fissato da tempo per il 5-6 marzo.

20 Febbraio 2020 10:16

di La redazione

Borse europee in calo. Nuovi massimi di periodo per l’oro

Nelle ultime settimane i nuovi record delle Borse sono andati a braccetto con la corsa agli acquisti dei metalli preziosi. Le quotazioni del metallo giallo hanno toccato i nuovi massimi dal 2013 a 1.613 usd l'oncia

17 Febbraio 2020 09:38

di Jessica Berra

Borse in rialzo: Pechino promette tagli fiscali e nuova liquidità

L'indice delle nostre blue chip ha ampliato la performance da inizio anno a +5,8% rompendo l'area discriminante a 24.500 punti. Ottima la performance delle banche che totalizzano un +0,7% su base settimanale, consolidando un +11,4%, sui top da maggio 2018.

11 Febbraio 2020 10:02

di Jessica Berra

Borse europee positive. Sesto rialzo consecutivo per la Borsa cinese

Malgrado le legittime preoccupazioni per l'epidemia di coronavirus, le cifre del contagio vengono lette dai mercati come un’anticipazione dell’arrivo di nuovi aiuti e stimoli monetari da parte delle banche centrali. Le prime conferme dei "soccorsi" di natura finanziaria potrebbero arrivare già oggi pomeriggio, con l’intervento di Jerome Powell al Congresso Usa

7 Febbraio 2020 09:34

di Jessica Berra

Borse europee in lieve calo. Ieri ottima performance del FtseMib

L'indice di settore italiano sta per chiudere la miglior settimana degli ultimi tre anni con un parziale di +11%. Intesa e Unicredit hanno battuto le attese e stamattina anche Banco Bpm ha fatto altrettanto annunciando il ritorno al dividendo dopo 4 anni di magra.

18 Dicembre 2019

di Elisa Mazzotta

Il certificate che brilla d’argento

Il prodotto emesso da Bnp Paribas segue la performance dell'argento fino al 30% per rialzi superiori scatta il rimborso a scadenza a 1.045 dollari. Durata tre anni in dollari, capitale interamente protetto.

11 Dicembre 2019

di Ufficio Studi

Seconda puntata – “Oro in azione”

Al via la seconda puntata dedicata interamente al metallo giallo. Addentriamoci ancor di più in questo mondo dorato e andiamo a comprenderlo meglio insieme...

6 Dicembre 2019 12:31

di Jessica Berra

Opec+ verso un taglio della produzione. Fari ancora accesi su Moncler

Borse europee positive con l'indice EuroStoxx 50 +0,3%. Passo avanti nelle trattative Usa-Cina, il portavoce del ministro del Commercio pala di nuovi progressi. A Vienna i maggiori produttori di greggio sono vicini a un accordo per il taglio della produzione. Moncler ancora sugli scudi, non si spegne la speculazione dopo i rumors di ieri circa un interesse da parte di Kering e Fidentiis alza il target sul titolo.

2 Dicembre 2019 09:46

di Jessica Berra

Inizio di dicembre positivo per le Borse europee

Inizio di settimana positivo per l'Europa, con l'indice EuroStoxx 50 +0,19%. Dax +0,27%, Parigi +019%. FtseMib (23.302, +0,19%). Nove mesi positivi su undici per l'indice delle principali blue chip di Piazza Affari.

26 Novembre 2019 09:18

di Jessica Berra

Powell annuncia un no al taglio dei tassi

Mattinata piatta per le Borse europee con l'indice EuroStoxx 50 a -0,1%, FtseMib (23.472, +0,08%), a Francoforte il Dax sale a -0,05%, Parigi -0,07%.