domenica 17 ottobre 2021

Ciao,


26 Giugno 2020

di Elisa Mazzotta

A caccia di utility

In questa difficile fase di mercato il comparto ha mostrato una grande capacità di tenuta. Investire sul settore potrebbe rappresentare un’opportunità per ridurre il rischio offrendo al contempo un buon potenziale di crescita. Interessante è il Phoenix con Isin XS2067770011 emesso da Bnp Paribas che ha come sottostanti Enel, Snam e Terna. Il prodotto oggi quota sotto la pari a 976 euro e stacca cedole dell’1,15% al trimestre. La forza del certificate è che ha buone possibilità di essere rimborsato in anticipo a 1.000 euro già a settembre. L’investitore in meno di tre mesi registrerebbe un guadagno di oltre il 3,15% che annualizzato supera il 12%.

22 Maggio 2020

di Elisa Mazzotta

Snam-Terna: torna l’ipotesi di nozze

Nel settore si accarezza l'idea di un deal. Se la tesi dovesse concretizzarsi cosa accadrebbe al certificate di Bnp con Isin XS2067770011 e sottostanti Enel, Snam e Terna? Il prodotto oggi quota sotto la pari intorno a 906 euro e risulta essere sempre molto interessante.

13 Maggio 2020

di Elisa Mazzotta

Resilienza è la parola chiave per il settore Utility

Per investire sul comparto c'è il certificate di Bnp con Isin XS2067770011. Il prodotto oggi quota sotto la pari a 909 euro e continua ad essere molto interessante. Con lo scenario di rimborso anticipato, se alla data di valutazione tutti e tre i sottostanti si troveranno sopra il livello iniziale, il certificate verrà ritirato a 1000 euro. Per il detentore questo significherebbe rispetto ai prezzi attuali un guadagno del 10% circa sul capitale in soli quattro mesi più le cedole.

12 Maggio 2020

di Elisa Mazzotta

Utility, si respira aria di ottimismo. Ecco come approfittarne

Il prodotto studiato da Bnp Paribas è un Phoenix Maxicedola con Isin XS2067770011 su Enel, Snam e Terna. Da giugno con scadenza trimestrale, stacca cedole condizionate dell'1,15% se i tre titoli, alle date di valutazione, non perderanno oltre il 30% dal livello iniziale. Il certificate gode dell'effetto memoria e, da settembre, offre la possibilità di rimborso anticipato. Oggi quota sotto la pari a 904 euro.

6 Aprile 2020

di Jessica Berra

Utility: un porto sicuro coi mercati in tempesta

Il prodotto studiato da Bnp Paribas è un Phoenix Maxicedola con Isin XS2067770011 su Enel, Snam e Terna già da questo mese (il 20 aprile), staccherà un maxi premio condizionato pari al 7% se i tre sottostanti non perderanno oltre il 50% dal livello iniziale. Da giugno con scadenza trimestrale, il prodotto stacca cedole condizionate dell'1,15% se i tre titoli, alle date di valutazione, non perderanno oltre il 30% dal livello iniziale. Il prodotto gode dell'effetto memoria e, da settembre, offre la possibilità di rimborso anticipato.