17 Febbraio 2021

A WallStreet scendono i tech, salgono i petroliferi

di La redazione

i dati sui consumi, diffusi prima dell'apertura sono spettacolari

 

La Borsa degli Stati Uniti scende, all’indomani del record del Nasdaq, oggi in ribasso dell’1%. Il Dow Jones perde lo 0,2%.

Le vendite al dettaglio mese su mese di gennaio segnano un rialzo del 5,3%, molto sopra le attese (+1,1%) e al dato precedente (-1%). Le vendite mese su mese, escluse le auto, sono salite del 5,9%, attese +1%, dato precedente -1,8%.

Il rendimento del Treasury Note a dieci anni (1,27%) mette la marcia indietro, dopo aver toccato ieri i massimi di periodo a 1,33%.
La volatilità implicita a tre mesi sul tasso swap a 10 anni, una misura sulle attese di movimento del tasso Treasury, è sui massimi da marzo. Il movimento indica che il tasso decennale a questo punto potrebbe salire o scendere di almeno 30 pb nei prossimi tre mesi, portandosi quindi all’1,6% o all’1%. Intanto dalla Federal Reserve arriva una conferma alla continuazione dell’attuale politica accomodante, come emerso dagli interventi di ieri di alcuni membri del board. Mary Daly della…

Richiedi un invito a T.I.E. per proseguire la lettura, è semplice e gratuito

Potrai conoscere le ultime notizie finanziarie in tempo reale, ricevere news all'orario che preferisci e accedere ai contenuti selezionati sulla base dei tuoi interessi.

Inoltre, potrai accedere ad approfondimenti riservati, soluzioni d’investimento ed entrare in contatto con la community italiana dei consulenti finanziari.

Scarica la nuova App The Intermonte Eye per essere sempre aggiornato

Download on the App Store Get it on Google Play