10 Settembre 2019

Aggiornamenti in chiusura

di Elisa Mazzotta

Borsa di Milano in ribasso nel finale di seduta. WallStreet scende. Euro dollaro a 1,104 invariato mentre il petrolio è in rialzo per il quinto giorno consecutivo.

 

Anche oggi i mercati giocano d’anticipo sulla BCE, dalla quale ci si aspetta giovedì, un pacchetto di misure in grado di riportare in alto i tassi di interesse di mercato, in modo da dare ossigeno alle banche. La Borsa di Milano è in ribasso nel finale di seduta. Indice FtseMib  -0,3%.
Il BTP decennale  si porta a 0,99%, +6 punti base. Bund decennale a -0,56% +3 punti base. Il bilancio 2020 della Germania non prevede “nuovo debito”. Malgrado le speculazioni dei mercati, il ministro delle Finanze, Olaf Scholf, ha deciso di presentare al Bundestag una manovra in equilibrio, affermando che i soldi a disposizione sono sufficienti per far fronte al rallentamento dell’economia. Lo spread si allarga a 155 punti base, anche per effetto delle indiscrezioni di Reuters sulle intenzioni del governo italiano in materia di deficit.

WallStreet scende. Indice Nasdaq -0,7%, S&P500  -0,6%.  In calo McDonald’s -3%, Starbucks -3%, Visa  -3% e Merck -3%. Salgono le società petrolifere,…

Richiedi un invito a T.I.E. per proseguire la lettura, è semplice e gratuito

Potrai conoscere le ultime notizie finanziarie in tempo reale, ricevere news all'orario che preferisci e accedere ai contenuti selezionati sulla base dei tuoi interessi.

Inoltre, potrai accedere ad approfondimenti riservati, soluzioni d’investimento ed entrare in contatto con la community italiana dei consulenti finanziari.

Scarica la nuova App The Intermonte Eye per essere sempre aggiornato

Download on the App Store Get it on Google Play