23 Novembre 2021

BANCHE ITALIANE – Vorrebbero l’estensione delle GACS agli UtP

di La redazione

L'EBA ha deciso per il via libera su cedole e buyback dal primo ottobre

 

Comunicazione di marketing

Secondo quanto riportato da MF, sarebbero già iniziate le interlocuzioni tra banche, servicers e MEF per discutere il possibile rinnovo della garanzia pubblica delle cartolarizzazioni (GACS). Secondo il giornale, l’obiettivo delle banche e dei servicers sarebbe quello di ottenere l’estensione della garanzia anche sugli UtP.

Rricordiamo che il meccanismo delle GACS è stato introdotto nel 2016 e attualmente, dopo il rinnovo annuale dello scorso giugno, è previsto scadere a giugno 2022.

Parere analisti
La possibile estensione alla classe UtP era già stata al centro delle negoziazioni nel passato.

Secondo le ultime stime di Banca Ifis, in Italia il meccanismo tra il 2016 e 2021 sarà utilizzato per 42 operazioni con un controvalore complessivo pari a circa 94 mld di euro (a fine settembre 2020 è stato utilizzato una trentina di volte per un controvalore complessivo di circa 80 mld).

Al 30 giugno il sistema bancario…

Richiedi un invito a T.I.E. per proseguire la lettura, è semplice e gratuito

Potrai conoscere le ultime notizie finanziarie in tempo reale, ricevere news all'orario che preferisci e accedere ai contenuti selezionati sulla base dei tuoi interessi.

Inoltre, potrai accedere ad approfondimenti riservati, soluzioni d’investimento ed entrare in contatto con la community italiana dei consulenti finanziari.

Scarica la nuova App The Intermonte Eye per essere sempre aggiornato

Download on the App Store Get it on Google Play