17 Novembre 2020

Banche, le opportunità da sfruttare non sono finite. Exane prepara un super cedolone

di Elisa Mazzotta

Tra pochissimi giorni il certificate con Isin FREXA0027237 staccherà una cedola del 5,5% compensabile con eventuali minusvalenze in portafoglio. Si passa poi a premi trimestrali del 6% annuo con effetto memoria. Rimborso anticipato a partire da marzo 2021. A scadenza barriera al 65% ed Effetto One star per proteggere ulteriormente l’investimento.

 

Comunicazione di marketing

Troppo presto per cantar vittoria. A riportare tutti con i piedi per terra è intervenuta, nel corso di un forum, Christine Lagarde mettendo in guardia l’Eurozona.

La BCE non è per nulla convinta che la pandemia e le sue conseguenze siano ormai all’ultimo giro. Lo scenario è mutevole cosi come lo sono i tempi e le modalità di ripresa.

Per tutto il 2021, secondo lady euro, peseranno gli effetti della pandemia e le conseguenze di restrizioni che potrebbero farsi anche più stringenti.

La Lagarde è stata chiara: i rischi economici al ribasso sono in aumento, la recessione è insolita e la ripresa sarà stabile. Ma il governatore della BCE, che già aveva promesso ulteriori interventi di sostegno a dicembre, non ha intenzione di porsi limiti e fare passi indietro.

I principali strumenti schierati dall’Istituto resteranno il PEPP, il Pandemic Emergency Purchase Programme ovvero il programma di acquisto a stock dei titoli di Stato e il…

Richiedi un invito a T.I.E. per proseguire la lettura, è semplice e gratuito

Potrai conoscere le ultime notizie finanziarie in tempo reale, ricevere news all'orario che preferisci e accedere ai contenuti selezionati sulla base dei tuoi interessi.

Inoltre, potrai accedere ad approfondimenti riservati, soluzioni d’investimento ed entrare in contatto con la community italiana dei consulenti finanziari.

Scarica la nuova App The Intermonte Eye per essere sempre aggiornato

Download on the App Store Get it on Google Play