3 Settembre 2020

A WallStreet la rivincita dei perdenti, giù i tech, su banche ed oil

di La redazione

Dow Jones +0,2%

 

I tech zavorrano la Borsa degli Stati Uniti in avvio di seduta, l’indice S&P500 è in calo dello 0,7%, il Nasdaq dell’1,5%. Dow Jones +0,2%.

Le nuove richieste settimanali di sussidi di disoccupazione si sono attestate a 881mila, sotto le attese di 950mila, e il dato precedente di 1 milione circa. È atteso per domani il dato relativo al tasso di disoccupazione e alla variazione degli occupati non agricoli.

Titoli

Apple -2,8%, Tesla -7%, Amazon -2%, Facebook -2,7%, Microsoft -2,5%.

Tra i produttori di chip, Nvidia -5%. In mattinata, sono circolate indiscrezioni riguardanti un piano di sostegno statale all’industria locale dei chip, in via di elaborazione a Pechino. Bloomberg riporta che la Cina intende rispondere alle restrizioni imposte dalla Casa Bianca, con una serie di iniziative in grado di accelerare lo sviluppo del settore

Salgono le banche e le società che da mesi languono ai margini del rally. Coca Cola +2%, Exxon Mobil +2%. Goldman Sachs +2%, JP Morgan…

Richiedi un invito a T.I.E. per proseguire la lettura, è semplice e gratuito

Potrai conoscere le ultime notizie finanziarie in tempo reale, ricevere news all'orario che preferisci e accedere ai contenuti selezionati sulla base dei tuoi interessi.

Inoltre, potrai accedere ad approfondimenti riservati, soluzioni d’investimento ed entrare in contatto con la community italiana dei consulenti finanziari.

Scarica la nuova App The Intermonte Eye per essere sempre aggiornato

Download on the App Store Get it on Google Play