24 Settembre 2021

Borse Europa deboli. Evergrande -13% a Hong Kong: silenzio assordante sulle cedole

di La redazione

Fiato sospeso per Evergrande, -13% a Hong Kong

 

Borse europee deboli nell’ultima seduta di una settimana volatile. Eurostoxx -0,7%. FtseMib -0,3%, sostenuto dal rally di Mediobanca, Generali.

Il caso Evergrande tiene i mercati con il fiato sospeso. Il titolo perde il 13% a Hong Kong, pesa l’assenza di comunicazioni da parte dell’ex colosso immobiliare sulla cedola da 83 milioni di dollari che dovrebbe versare in queste ore ai detentori di un suo bond in dollari.

L’indice Hang Seng di Hong Kong perde lo 0,7%; CSI 300 dei listini di Shanghai e Shenzen -0,1%.

I future della borsa degli Stati Uniti sono quasi piatti, dopo il rimbalzo di ieri.

Nel dopoborsa, Nike ha presentato i dati del trimestre, il titolo ha segnato un calo del 2,5%.

Le aspettative di un miglioramento del quadro economico si fanno sentire sulle obbligazioni: il rendimento del Treasury Note a dieci anni è sui massimi da giugno a 1,44%. Il Bund si è riportato su livelli che non vedeva da luglio, a -0,23%. BTP +0,76%.

Il dollaro si sta indebolendo…

Richiedi un invito a T.I.E. per proseguire la lettura, è semplice e gratuito

Potrai conoscere le ultime notizie finanziarie in tempo reale, ricevere news all'orario che preferisci e accedere ai contenuti selezionati sulla base dei tuoi interessi.

Inoltre, potrai accedere ad approfondimenti riservati, soluzioni d’investimento ed entrare in contatto con la community italiana dei consulenti finanziari.

Scarica la nuova App The Intermonte Eye per essere sempre aggiornato

Download on the App Store Get it on Google Play