26 Febbraio 2020

Borse europee deboli. In ripresa l’oro dopo la fase calante di ieri

di Jessica Berra

La Borsa della Cina, vero epicentro del caos che si sta estendendo su tutte le borse mondiali, è quella che tiene meglio negli ultimi giorni. Le autorità del Paese stanno spingendo le aziende a riprendere le attività produttive.

 

Borse europee nuovamente a ribasso con l’EuroStoxx 50 a -0,67%, Dax -0,9%, Parigi -0,6%.

FtseMib (23.049, -0,13%). L’Italia è stata bravissima nel trasformare un’influenza un po’ più grave delle altre in un’apocalisse. Leggere che la Bulgaria ha sospeso i voli per Milano fino a fine marzo, fa riflettere sulla nostra capacità di far percepire correttamente all’estero quanto sta accadendo nel Nord Italia. Sta di fatto che l’indice ha bruciato il 10% in quattro sedute, vanificando quanto costruito faticosamente negli ultimi mesi. Un primo segnale di ricucitura arriverebbe con il ritorno sopra 24.500 punti. Allerta in caso di discesa sotto 22.200 punti. Inversione del trend rialzista sotto 21.500 punti. 

Per fortuna ci pensa Goldman Sachs a riportare un po’ di serenità sulle nostre azioni. Stamattina il broker statunitense, uno dei più influenti al mondo,…

Richiedi un invito a T.I.E. per proseguire la lettura, è semplice e gratuito

Potrai conoscere le ultime notizie finanziarie in tempo reale, ricevere news all'orario che preferisci e accedere ai contenuti selezionati sulla base dei tuoi interessi.

Inoltre, potrai accedere ad approfondimenti riservati, soluzioni d’investimento ed entrare in contatto con la community italiana dei consulenti finanziari.

Scarica la nuova App The Intermonte Eye per essere sempre aggiornato

Download on the App Store Get it on Google Play