8 Ottobre 2020

Banche e petroliferi danno la scossa alle borse europee

di La redazione

Ftse Mib +1%

 

Le borse europee chiudono in rialzo, confortate dal proseguimento del rally di Wall Street e rassicurate dal fatto che la BCE si aspetti di non avere interferenze nella sua azione di sostegno all’economia.

FtseMib di Milano +1%. Indice EuroStoxx 50 +0,9%.

In Europa salgono le società petrolifere (Stoxx +2%), le banche (+1,5%) ed i tech (+1,5%). BP +3%, Royal Dutch/Shell +3,4%.

BTP a 0,75%, nuovo minimo della storia.

Petrolio Brent a 42,7 dollari il barile, +2%. Nel Golfo del Messico, quattro quinti della produzione di greggio è stata fermata, in vista dell’arrivo di un uragano.

La borsa degli Stati Uniti sale. S&P500 +0,5%, Nasdaq +0,4%, Dow Jones +0,2%.

Sono ripartite le trattative tra Democratici e Repubblicani al Congresso sul nuovo round di aiuti all’economia, lo ha detto Donald Trump nel corso di un’intervista telefonica a Fox News. Il presidente degli Stati Uniti ha anche detto di essere ottimista sull’esito del negoziato che lui stesso, solo due giorni…

Richiedi un invito a T.I.E. per proseguire la lettura, è semplice e gratuito

Potrai conoscere le ultime notizie finanziarie in tempo reale, ricevere news all'orario che preferisci e accedere ai contenuti selezionati sulla base dei tuoi interessi.

Inoltre, potrai accedere ad approfondimenti riservati, soluzioni d’investimento ed entrare in contatto con la community italiana dei consulenti finanziari.

Scarica la nuova App The Intermonte Eye per essere sempre aggiornato

Download on the App Store Get it on Google Play