30 Marzo 2021

Borse europee toniche, a WallStreet salgono i bancari e scendono i tech

di La redazione

S&P500 -0,2%

 

Le Borse Europee terminano la giornata in rialzo. L’indice EuroStoxx 50 guadagna oltre l’1%, sui massimi da tredici anni.

Ftse Mib di Milano +1%, sui massimi da dodici mesi. Dax di Francoforte +1,3%, nuovo record storico. CaC40 +1,2%.

Il movimento dei tassi disturba la borsa degli Stati Uniti. S&P500 -0,2%.  Dow Jones -0,4%. Il Nasdaq piatto.

Domani il presidente Joe Biden comunicherà nuovi dettagli sul piano infrastrutturale, che potrebbe valere 4 mila miliardi di dollari.
Treasury note a dieci anni a 1,75%, + 5 punti base, massimo da gennaio. La breakeven inflation è intorno a 2,40%, livello che non si vedeva dall’aprile del 2013.

Poche sorprese dal dato sui prezzi delle case negli Stati Uniti, molto meglio delle aspettative l’indice sulla fiducia dei consumatori di Conference Board. In marzo l’indicatore è volato a 109 da 90,4 di febbraio, il consensus era a 97.

Ci sono novità sui vaccini. In Germania, è stata sospesa la somministrazione…

Richiedi un invito a T.I.E. per proseguire la lettura, è semplice e gratuito

Potrai conoscere le ultime notizie finanziarie in tempo reale, ricevere news all'orario che preferisci e accedere ai contenuti selezionati sulla base dei tuoi interessi.

Inoltre, potrai accedere ad approfondimenti riservati, soluzioni d’investimento ed entrare in contatto con la community italiana dei consulenti finanziari.

Scarica la nuova App The Intermonte Eye per essere sempre aggiornato

Download on the App Store Get it on Google Play