11 Novembre 2021

Burberry: le vendite tornano ai livelli pre-pandemia nella prima metà dell’anno

di La redazione

Il certificate di Goldman Sachs ISIN JE00BLS39Q65 su LVMH, Ferrari, Burberry e Farfetch staccherà a dicembre una maxicedola del 10% compensabile con eventuali minusvalenze se i sottostanti non perderanno oltre il 50% dal prezzo di riferimento iniziale

 

Comunicazione di marketing

I ricavi del marchio del lusso britannico Burberry sono tornati ai livelli pre-pandemia nel primo semestre, trainati dalla forte crescita in Cina continentale, Corea del Sud e Stati Uniti. La società, che ha recentemente ingaggiato il numero uno di Versace Jonathan Akeroyd come nuovo amministratore delegato, ha registrato ricavi per 1,21 miliardi di sterline (1,64 miliardi di dollari) per i sei mesi fino al 25 settembre, con un aumento del 45% a tassi di cambio costanti.

L’utile adjusted si è attestato a 196 milioni di sterline, quasi quattro volte il livello raggiunto un anno fa e sopra le aspettative di mercato. Il presidente Gerry Murphy ha detto che le vendite a prezzo pieno del marchio stanno crescendo a una percentuale a due cifre.

“Stiamo assistendo a un’accelerazione delle performance nei Paesi meno colpiti dalle restrizioni di viaggio e rimaniamo fiduciosi di raggiungere i nostri obiettivi a medio termine”, ha detto Murphy.

La società,…

Richiedi un invito a T.I.E. per proseguire la lettura, è semplice e gratuito

Potrai conoscere le ultime notizie finanziarie in tempo reale, ricevere news all'orario che preferisci e accedere ai contenuti selezionati sulla base dei tuoi interessi.

Inoltre, potrai accedere ad approfondimenti riservati, soluzioni d’investimento ed entrare in contatto con la community italiana dei consulenti finanziari.

Scarica la nuova App The Intermonte Eye per essere sempre aggiornato

Download on the App Store Get it on Google Play