15 Settembre 2021

Cadono Lusso e Utility, salgono gli Oil: borsa di Milano in ribasso

di La redazione

Ftse Mib -1%

 

La borsa degli Stati Uniti è in lieve rialzo grazie alla spinta delle società più esposte al ciclo economico. In Europa invece, la maggior parte dei mercati azionari si avvia a chiudere in calo: a zovorrarle le società della pubblica utilità e del lusso.

Il Nasdaq è piatto. L’S&P500 guadagna lo 0,2%.

L’Empire Manufacturing, l’indice elaborato dalla Fed di New York sulle condizioni dell’industria manifatturiera nell’area macrourbana intorno alla città, si è attestato a 34,3, quasi il doppio delle attese di 18 e del dato precedente, pari a 18,3.
I prezzi delle importazioni sono scesi del -0,3%, meglio delle attese, che ipotizzavano un incremento pari a +0,3%, e del dato precedente (+0,4%).
La produzione industriale è cresciuta in agosto dello 0,4%, dal +0,8% di luglio: il consensus era +0,5%.

Il Treasury Note a dieci anni si porta a 1,30% di rendimento, +2 punti base.

Titoli sotto la lente a Wall Street

E’ un altro giorno nero per le società delle…

Richiedi un invito a T.I.E. per proseguire la lettura, è semplice e gratuito

Potrai conoscere le ultime notizie finanziarie in tempo reale, ricevere news all'orario che preferisci e accedere ai contenuti selezionati sulla base dei tuoi interessi.

Inoltre, potrai accedere ad approfondimenti riservati, soluzioni d’investimento ed entrare in contatto con la community italiana dei consulenti finanziari.

Scarica la nuova App The Intermonte Eye per essere sempre aggiornato

Download on the App Store Get it on Google Play