5 Febbraio 2021

La speranza Draghi dà tono alla Borsa di Milano

di La redazione

Ftse Mib +0,5%

 

Il prossimo ritorno ad un mondo pre-pandemia, reso possibile dall’abbondanza di vaccini efficaci, spinge all’insù tutte le borse del pianeta, senza particolari distinzioni tra aree geografiche. Stamattina il Ftse Mib di Milano guadagna lo 0,5%. Resta indietro in Europa, il Dax di Francoforte (+0,1%). Cac 40 di Parigi +0,6%.

Stanotte Johnson & Johnson ha presentato alle autorità sanitarie degli Stati Uniti una richiesta con procedura d’emergenza di approvazione del suo vaccino a singola dose. La prima società farmaceutica del mondo prevede di consegnare, in caso di via libera, 100 milioni di dosi agli Stati Uniti entro giugno. La logistica di questo vaccino è molto più semplice di quello di Pfizer e BioNtech, in quanto è molto più stabile alle variazioni di temperatura e può stare senza problemi in un normale frigorifero.

L’indice globale MSCI World All Countries che ingloba 50 indici locali, tocca un nuovo record, a circa due settimane dal precedente. Ieri…

Richiedi un invito a T.I.E. per proseguire la lettura, è semplice e gratuito

Potrai conoscere le ultime notizie finanziarie in tempo reale, ricevere news all'orario che preferisci e accedere ai contenuti selezionati sulla base dei tuoi interessi.

Inoltre, potrai accedere ad approfondimenti riservati, soluzioni d’investimento ed entrare in contatto con la community italiana dei consulenti finanziari.

Scarica la nuova App The Intermonte Eye per essere sempre aggiornato

Download on the App Store Get it on Google Play