28 Febbraio 2020

Continua la discesa degli indici europei. In rosso anche Wall Street

di Jessica Berra

A traballare sono anche oro, in leggera discesa, e petrolio. Il greggio del Mare del Nord  è sui minimi da inizio 2019. I Paesi dell'Opec+ continuano a sperare in un cambio di direzione della Russia.

 

Borse europee nuovamente in rosso con l’EuroStoxx 50 -4,1%, FtseMib -3,2%, Dax -4,5%, Parigi -4%.

Le Borse dell’Asia, anche oggi in forte calo, si avviano a chiudere una delle peggiori settimane degli ultimi anni.

Nikkei di Tokyo -3,7%, la flessione dai massimi di periodo, toccati a inizio anno è superiore al 10%, siamo quindi entrati nell’area di correzione del trend. L’indice di riferimento della Borsa del Giappone conclude la settimana con un ribasso del 9,6%. Reuters riferisce che il governo di Tokyo, dopo aver annunciato la chiusura delle scuole per un mese, si prepara a varare delle misure in grado di proteggere il quadro economico dagli effetti della fermata delle attività.

Il Giappone continua ad essere considerato un paese rifugio, perché la sua valuta, lo yen, si apprezza per il secondo giorno consecutivo su dollaro a 108,9.

Hang Seng di Hong Kong – 2,7%, Kospi di Seul -3,3%. Scendono anche le Borse della Cina, più solide nei…

Richiedi un invito a T.I.E. per proseguire la lettura, è semplice e gratuito

Potrai conoscere le ultime notizie finanziarie in tempo reale, ricevere news all'orario che preferisci e accedere ai contenuti selezionati sulla base dei tuoi interessi.

Inoltre, potrai accedere ad approfondimenti riservati, soluzioni d’investimento ed entrare in contatto con la community italiana dei consulenti finanziari.

Scarica la nuova App The Intermonte Eye per essere sempre aggiornato

Download on the App Store Get it on Google Play