6 Marzo 2020

Coronavirus, il vaccino è la politica economica

di Elisa Mazzotta

Secondo Pictet Asset Management si intravedono i primi segnali di reazione al rallentamento economico. Alla banca centrale americana non manca spazio di manovra. Al contrario, la Bce potrebbe avere le mani legate.

 

Mercati in balia della tempesta. Con la diffusione globale del Coronavirus, nelle ultime settimane stiamo assistendo a bruschi movimenti anche all’interno delle singole sedute: dal 24 al 28 febbraio la volatilità infragiornaliera è stata paragonabile a quella registrata dopo il crac di Lehman Brother.

Questa la convinzione di Marco Piersimoni, Senior Portfolio Manager di Pictet Asset Management.

Ecco tutti i dettagli del suo studio. L’esperto analizza i possibili impatti dell’epidemia sui mercati finanziari e le possibili mosse future in materia di politica economica.

“Ad arricchire lo scenario degli ultimi giorni si è attivata la macchina della politica economica, sia monetaria che fiscale. I Governatori delle banche centrali e Ministri delle Finanze dei Paesi del G7 hanno affermato un’unità di intenti nell’adozione di tutte le contromisure necessarie per sostenere l’economia globale.

Nel comunicato del G7 è stata inoltre richiamata dopo tanto tempo quella…

Richiedi un invito a T.I.E. per proseguire la lettura, è semplice e gratuito

Potrai conoscere le ultime notizie finanziarie in tempo reale, ricevere news all'orario che preferisci e accedere ai contenuti selezionati sulla base dei tuoi interessi.

Inoltre, potrai accedere ad approfondimenti riservati, soluzioni d’investimento ed entrare in contatto con la community italiana dei consulenti finanziari.

Scarica la nuova App The Intermonte Eye per essere sempre aggiornato

Download on the App Store Get it on Google Play