14 Dicembre 2021

Dal consolidamento bancario un acceleratore alla creazione di valore per il settore

di michele fanigliulo

In occasione del congresso del sindacato FABI, gli Ad delle differenti banche, interpellate sul possibile consolidamento del settore bancario, hanno tendenzialmente evidenziato come sia cruciale capire la soluzione per Banca MPS dopo l’aumento di capitale (che dovrebbe essere portato a termine nel 1° semestre 2022).

 

In occasione del congresso del sindacato FABI, gli Ad delle differenti banche, interpellate sul possibile consolidamento del settore bancario, hanno tendenzialmente evidenziato come sia cruciale capire la soluzione per BMPS dopo l’aumento di capitale (che dovrebbe essere portato a termine nel 1H22). L’a.d. di UCG è focalizzato sull’esecuzione del piano appena presentato ma non esclude operazioni fintanto che creino valore e ritorni sul capitale superiori al 10%; l’a.d. di ISP, invece, si prepara alla presentazione del nuovo piano atteso per febbraio 2022 che sarà focalizzato su WM, digitalizzazione, mantenendo un elevata remunerazione per gli azionisti; l’a.d. di Unipol (azionista di BPER con una quota di circa il 19%) secondo il Messaggero, non è interessato alla creazione del terzo polo con BAMI ma potrebbe guardare a BPSondrio nel caso in cui la banca della Valtellina fosse interessata a ipotesi di M&A una volta trasformatasi in Spa. L’a.d. di BAMI, ha ribadito di…

Richiedi un invito a T.I.E. per proseguire la lettura, è semplice e gratuito

Potrai conoscere le ultime notizie finanziarie in tempo reale, ricevere news all'orario che preferisci e accedere ai contenuti selezionati sulla base dei tuoi interessi.

Inoltre, potrai accedere ad approfondimenti riservati, soluzioni d’investimento ed entrare in contatto con la community italiana dei consulenti finanziari.

Scarica la nuova App The Intermonte Eye per essere sempre aggiornato

Download on the App Store Get it on Google Play