25 Novembre 2021

ENEL: Potrebbe valutare l’opzione di quotare la rete di stazioni di ricarica per auto elettriche

di Michele Fanigliulo

Nel corso della presentazione del nuovo piano 2022-2024, l'AD Francesco Starace ha detto che la società potrebbe decidere di scorporare e perfino quotare la rete di stazioni di ricarica per auto elettriche, ma rimarrà azionista di maggioranza nella nuova società.

 

Comunicazione di marketing

Enel si mette in luce anche stamattina con un rialzo dell’1,5%, dal +2% di ieri.

Nel corso della presentazione del nuovo piano 2022-2024, l’AD Francesco Starace ha detto che la società potrebbe decidere di scorporare e perfino quotare la rete di stazioni di ricarica per auto elettriche, ma rimarrà azionista di maggioranza nella nuova società. “C’è bisogno di accelerare lo sviluppo della mobilità elettrica nel mondo”, ha affermato. “Stiamo pensando di aprire il capitale (della divisione della mobilità elettrica) ad altri partner e vendere azioni, ma rimarremo comunque azionisti di maggioranza”, ha aggiunto. A chi gli chiedeva se l’Ipo fosse un’opzione, l’AD ha risposto: “potrebbe essere una buona scelta”.

Ricordiamo i punti principali del nuovo piano.

Target EBITDA: nel 2021 è visto a 18,7-19,3 mld (confermato), nel 2022 a 19,0-19,6 mld (vs precedente 19,7-20,3 mld), nel 2023 a 20,0-20,6 mld (vs 20,7-21,3 mld), nel 2024 a 21,0-21,6…

Richiedi un invito a T.I.E. per proseguire la lettura, è semplice e gratuito

Potrai conoscere le ultime notizie finanziarie in tempo reale, ricevere news all'orario che preferisci e accedere ai contenuti selezionati sulla base dei tuoi interessi.

Inoltre, potrai accedere ad approfondimenti riservati, soluzioni d’investimento ed entrare in contatto con la community italiana dei consulenti finanziari.

Scarica la nuova App The Intermonte Eye per essere sempre aggiornato

Download on the App Store Get it on Google Play