19 Ottobre 2021

Enel: Spagna pronta a rivedere le regole ‘punitive’

di Michele Fanigliulo

Come da attese, buone notizie dalla Spagna per il comparto utility oggi in spolvero a Piazza Affari

 

L’indice Stoxx del settore Utility sale dello 0,6%, è il sesto rialzo consecutivo guidato dall’allentamento delle tensioni sui tassi di interesse e dalle news in arrivo dalla stampa spagnola. Non è un caso che i colossi iberici, Iberdrola e Endesa, siano i migliori di oggi con guadagni che sfiorano il +2%. Ad essi si aggrega anche la nostra Enel +1,5%, che è la controllante di Endesa.

Malgrado il buon momento, resta comunque l’unico settore in rosso da inizio anno con una perdita del 2,0%. L’indice Stoxx nello stesso periodo è salito del 17,50%. I quotidiani spagnoli riportano che il governo stia approntando un nuovo Decreto per rivedere i recenti provvedimenti “punitivi” presi nei confronti delle società energetiche al fine di contenere l’impatto dell’aumento dei prezzi dell’energia sulle bollette. Il clawback del gas non dovrebbe essere applicato ai contratti bilaterali a 60 euro/MWh.

Il nuovo RDL dovrebbe essere approvato entro il 15 novembre e cambierà la controversa…

Richiedi un invito a T.I.E. per proseguire la lettura, è semplice e gratuito

Potrai conoscere le ultime notizie finanziarie in tempo reale, ricevere news all'orario che preferisci e accedere ai contenuti selezionati sulla base dei tuoi interessi.

Inoltre, potrai accedere ad approfondimenti riservati, soluzioni d’investimento ed entrare in contatto con la community italiana dei consulenti finanziari.

Scarica la nuova App The Intermonte Eye per essere sempre aggiornato

Download on the App Store Get it on Google Play