27 Agosto 2020

La svolta della Fed aiuta solo WallStreet, Piazza Affari in calo

di La redazione

Ftse Mib chiude con -1,4%

 

La svolta della Fed su inflazione ed occupazione, più tolleranza sulla prima e massimo impegno sulla seconda, allarga il divario tra Wall Street e l’Europa. L’indice EuroStoxx 50 è in calo dello 0,8%, Ftse Mib di Milano -1,4%, mentre l’S&P500  sale dello 0,5% e raggiunge un altro massimo della storia. Il Dow Jones, rimasto indietro nei giorni scorsi, oggi guadagna quasi l’1%.

La banca centrale degli Stati Uniti ha annunciato oggi un cambio di strategia. A partire da questo momento, l’obiettivo di riferimento è un’inflazione in media del 2%, mentre in passato 2% era il limite da non oltrepassare. La banca centrale spiega nella nota, diffusa poco prima dell’intervento del governatore Jerome Powell, che un’inflazione in “modo persistente debole crea rischi per l’economia”. I riferimenti importanti della politica monetaria saranno l’occupazione e la stabilità dei prezzi. La Fed precisa che non esiterà ad intervenire, “nel caso l’inflazione dovesse andare “sopra i…

Richiedi un invito a T.I.E. per proseguire la lettura, è semplice e gratuito

Potrai conoscere le ultime notizie finanziarie in tempo reale, ricevere news all'orario che preferisci e accedere ai contenuti selezionati sulla base dei tuoi interessi.

Inoltre, potrai accedere ad approfondimenti riservati, soluzioni d’investimento ed entrare in contatto con la community italiana dei consulenti finanziari.

Scarica la nuova App The Intermonte Eye per essere sempre aggiornato

Download on the App Store Get it on Google Play