6 Dicembre 2021

FED PRONTA AD ALZARE I TASSI, A WALLSTREET CADONO ANCORA NVIDIA E TESLA

di La redazione

Il petrolio si apprezza a seguito delle notizie confortanti sulla variante Omicron

 

Wall Street si muove contrastata. Il Dow Jones guadagna l’1,4% grazie alla spinta di Amgen +3%, Dow +3% e Boeing +2%. L’S&P500 sale dello 0,5%. In direzione opposta il Nasdaq, in calo dello 0,3%.

La Federal Reserve la prossima settimana potrebbe decidere di anticipare a marzo il ritiro del piano di stimoli all’economia (finora previsto da giugno) aprendo le porte a un possibile rialzo dei tassi di interesse già in primavera. Lo riporta il Wall Street Journal.

Oggi l’agenda non offre dati macro di rilievo. C’è attesa per i dati relativi all’inflazione, in uscita questa settimana, che potrebbero fornire un’indicazione sul nuovo corso della politica della Federal Reserve.

Titoli sotto la lente a Wall Street

I petroliferi beneficiano del rimbalzo del greggio (Petrolio Brent e WTI +3%), dovuto al crescere delle speranze che la variante Omicron possa causare solo sintomi lievi. A questo si aggiunge che l’Arabia Saudita ha alzato i prezzi ai suoi clienti in Asia e…

Richiedi un invito a T.I.E. per proseguire la lettura, è semplice e gratuito

Potrai conoscere le ultime notizie finanziarie in tempo reale, ricevere news all'orario che preferisci e accedere ai contenuti selezionati sulla base dei tuoi interessi.

Inoltre, potrai accedere ad approfondimenti riservati, soluzioni d’investimento ed entrare in contatto con la community italiana dei consulenti finanziari.

Scarica la nuova App The Intermonte Eye per essere sempre aggiornato

Download on the App Store Get it on Google Play