4 Febbraio 2020

Ferrari frena in Borsa dopo i risultati 2019

di Ufficio Studi

L'anno si chiude con ricavi in crescita e in linea con le attese. Riviste le previsioni per il 2020.

 

Ferrari ha tolto il velo sui conti del 2019 e il mercato ha immediatamente reagito.

Il titolo è in ribasso dell’2,53%, a 150 euro, dopo la pubblicazione dei risultati dell’anno scorso e le previsioni sul 2020. Negli ultimi 12 mesi +40%.

Per la società del cavallino rampante il quarto trimestre 2019 si è chiuso con un utile operativo che sale a 219 milioni di euro, +12% anno su anno, ma di poco sotto le aspettative del consensus degli analisti.

Nel 2019 l’utile operativo segna un rialzo dell’11% a 917 milioni di euro, +5% a cambi costanti.

A fronte dei maggiori volumi (+99 milioni di euro) ed al mix più favorevole (78 milioni di euro), c’è un incremento dei costi di 94 milioni, imputabile agli investimenti nell’innovazione ed alla Formula 1.

Leggermente meglio del previsto i ricavi del trimestre, saliti a 927 milioni di euro, +10% anno su anno, +8% su base comparabile.

A fine anno il debito netto era 337 milioni di euro, da 370 milioni di un anno…

Richiedi un invito a T.I.E. per proseguire la lettura, è semplice e gratuito

Potrai conoscere le ultime notizie finanziarie in tempo reale, ricevere news all'orario che preferisci e accedere ai contenuti selezionati sulla base dei tuoi interessi.

Inoltre, potrai accedere ad approfondimenti riservati, soluzioni d’investimento ed entrare in contatto con la community italiana dei consulenti finanziari.

Scarica la nuova App The Intermonte Eye per essere sempre aggiornato

Download on the App Store Get it on Google Play