30 Dicembre 2020

Fintech e digitale, così l’Italia esce dal ristagno

di Fabrizio Barini

Il bilancio 2020 mostra un anno molto positivo per l’ecosistema Fintech e un'accelerazione è attesa al 2021

 

Il 2020 è stato un anno straordinario per l’ecosistema Fintech. La pandemia, ha liberato energie e risorse inaspettate, accelerando i processi di cambiamento già in atto.

Tra i più evidenti quello della digitalizzazione dei sistemi di pagamento, penetrata prepotentemente nella vita quotidiana e nei processi aziendali, il cosiddetto cashless.

Il 2020 è stato anche l’anno del bitcoin che ha fatto segnare il proprio massimo storico (+220% da inizio anno) e superato barriere “psicologiche” non solo in termini di prezzo ma soprattutto di adozione, come l’ingresso nel portafoglio degli investitori professionali che hanno iniziano a valutarlo alla pari di un bene rifugio.
«In questo contesto – spiega Maurizio Berardo Presidente di Assofintech la prima associazione italiana di categoria di questo settore – non potevano restare immuni i servizi finanziari che rappresentano uno degli strumenti cardine della società moderna. Per l’Italia la trasformazione in chiave…

Richiedi un invito a T.I.E. per proseguire la lettura, è semplice e gratuito

Potrai conoscere le ultime notizie finanziarie in tempo reale, ricevere news all'orario che preferisci e accedere ai contenuti selezionati sulla base dei tuoi interessi.

Inoltre, potrai accedere ad approfondimenti riservati, soluzioni d’investimento ed entrare in contatto con la community italiana dei consulenti finanziari.

Scarica la nuova App The Intermonte Eye per essere sempre aggiornato

Download on the App Store Get it on Google Play