8 Gennaio 2021

Gli Usa perdono 140mila posti di lavoro, ma Wall Street sale

di La redazione

I dati sul lavoro hanno deluso le aspettative

 

Wall Street è in rialzo di circa lo 0,5%. S&P500 +0,4%, Nasdaq +0,7%. Dow Jones +0,3%.

I dati sul lavoro hanno deluso le aspettative. Gli occupati del settore non agricolo scendono di 140mila unità, mentre le stime ipotizzavano un aumento di 50mila unità. Il dato precedente si attestava a +336mila, rivisto però al rialzo da 245mila.

Il tasso di disoccupazione rimane invece invariato: +6,7%, migliore delle attese di +6,8% e allineato al dato precedente.

A Washington, le istituzioni statali sono tornate ad avere il pieno controllo della situazione. Donald Trump ha fatto marcia indietro ed ha detto che si farà da parte. Ma i Democratici, più una parte dei Repubblicani, vorrebbero una sua rimozione immediata.

Titoli sotto la lente

Micron +4% all’indomani della presentazione dei dati del trimestre. Utile pari a 803 milioni di dollari, o 0,71 dollaro per azione, rispetto ai 491 milioni, o 0,43 dollari per azione, dello scorso anno. Su base rettificata, i profitti…

Richiedi un invito a T.I.E. per proseguire la lettura, è semplice e gratuito

Potrai conoscere le ultime notizie finanziarie in tempo reale, ricevere news all'orario che preferisci e accedere ai contenuti selezionati sulla base dei tuoi interessi.

Inoltre, potrai accedere ad approfondimenti riservati, soluzioni d’investimento ed entrare in contatto con la community italiana dei consulenti finanziari.

Scarica la nuova App The Intermonte Eye per essere sempre aggiornato

Download on the App Store Get it on Google Play