23 Giugno 2021

I dati macro non convincono, ma WallStreet sale

di La redazione

Nasdaq +0,4%

 

La borsa degli Stati Uniti prova ad accelerare dopo la pubblicazione dei dati macroeconomici. Nasdaq +0,4%. Dow Jones +0,1%.

Prima della campanella sono uscite le richieste di ipoteche relative alla scorsa settimana, il rialzo è del 2,1%, dal +4,2% precedente.

Batte le attese l’indice PMI di Markit sulle aspettative dei direttori degli acquisti delle aziende manifatturiere, questo mese esso passa a 62,6 da 62,1 di maggio: il consensus era 61,5. Ma la sorpresa maggiore e l’indice PMI relativo al settore servizi, sceso a 64,8 da 70,4: il consensus era 70.
Molto peggio del previsto il dato sul mercato della casa. In maggio, le case nuove vendute sono state solo 769.000, in calo da 817.000 di aprile, dato rivisto dal precedente 863.000. Il consensus si aspettava 865.000.

Il Treasury Note a dieci anni si indebolisce leggermente a 1,49% di rendimento: +2 punti base.

Il petrolio WTI è in rialzo dell’1,7% a 74 dollari il barile, su nuovi massimi pluriennali nell’aspettativa di…

Richiedi un invito a T.I.E. per proseguire la lettura, è semplice e gratuito

Potrai conoscere le ultime notizie finanziarie in tempo reale, ricevere news all'orario che preferisci e accedere ai contenuti selezionati sulla base dei tuoi interessi.

Inoltre, potrai accedere ad approfondimenti riservati, soluzioni d’investimento ed entrare in contatto con la community italiana dei consulenti finanziari.

Scarica la nuova App The Intermonte Eye per essere sempre aggiornato

Download on the App Store Get it on Google Play