10 Gennaio 2020

Il certificate One star che punta sulle tre big bank italiane: Unicredit, Intesa e Bpm

di Elisa Mazzotta

Maxicedola del 6,3% a marzo se l’Eurostoxx50 non avrà perso il 35% dal livello iniziale per il certificate di Exane con Isin FREXA0022154. Da aprile si passa a cedole condizionate mensili pari a 5 euro (6% annuo) con barriera al 35% dal livello iniziale. Durata tre anni con possibilità di rimborso anticipato ed effetto memoria. Barriera a scadenza sul capitale al 35%. Scopri l’effetto One Star.

 

Comunicazione di marketing

Il 2020 sarà l’anno del risiko bancario europeo, i tempi sono maturi. Secondo il Financial Times, la francese Société Générale e Unicredit potrebbero esplorare l’idea di creare il primo grande polo bancario del vecchio Continente. FT sottolinea come l’Europa sia rimasta indietro nei confronti dei colossi americani, tutti con capitalizzazioni maggiori e in grado di operare su mercati e segmenti diversi, offrendo ai clienti un portafoglio di servizi a 360 gradi.

I rumours di una fusione tra Unicredit e SocGen si rincorrono da tempo. I dossier sarebbero sul tavolo dei rispettivi board da mesi. I due Ceo, Jean Pierre Mustier e Fréderic…

Richiedi un invito a T.I.E. per proseguire la lettura, è semplice e gratuito

Potrai conoscere le ultime notizie finanziarie in tempo reale, ricevere news all'orario che preferisci e accedere ai contenuti selezionati sulla base dei tuoi interessi.

Inoltre, potrai accedere ad approfondimenti riservati, soluzioni d’investimento ed entrare in contatto con la community italiana dei consulenti finanziari.

Scarica la nuova App The Intermonte Eye per essere sempre aggiornato

Download on the App Store Get it on Google Play