12 Maggio 2021

Il settore chip si riattiva in attesa della cedola

di Jessica Berra

In un mondo impegnato nella trasformazione digitale, dominato dalle reti 5G e dall’internet of things, i chip sono considerati i cervelli di prodotti e sistemi. Interessante il Cash Collect studiato da Vontobel con Isin DE000VQ42NP0 e sottostanti STM, Nvidia e Taiwan Semiconductor. Oggi il prodotto quota molto sotto la pari a 974 euro, ottima occasione per prendere posizione su settore.

 

Comunicazione di marketing

L’industria dei chip ha scoperto solo poco fa di avere un problema di sotto capacità produttive, ma lo sta già risolvendo .

Taiwan Semiconductor, leader mondiale dei nanochip sempre più vicino agli Stati Uniti, mette sul tavolo 100 miliardi di dollari al 2023 per la realizzazione di nuovi stabilimenti, progetto in cui rientra un grande polo in Arizona.

Per reagire alla crisi causata dalla pandemia, che ha rallentato la produzione e affaticato le catene di approvvigionamento globali, le grandi aziende mondiali del settore hanno già pianificato investimenti da miliardi di dollari; finalità è quella di dare soddisfazione al boom della domanda globale di nanotecnologia. Ma il tutto, badando al piano geopolitico. I semiconduttori vengono sempre più considerati infatti una priorità di…

Richiedi un invito a T.I.E. per proseguire la lettura, è semplice e gratuito

Potrai conoscere le ultime notizie finanziarie in tempo reale, ricevere news all'orario che preferisci e accedere ai contenuti selezionati sulla base dei tuoi interessi.

Inoltre, potrai accedere ad approfondimenti riservati, soluzioni d’investimento ed entrare in contatto con la community italiana dei consulenti finanziari.

Scarica la nuova App The Intermonte Eye per essere sempre aggiornato

Download on the App Store Get it on Google Play