25 Febbraio 2021

Il Treasury a 1,44% disturba WallStreet, i tech soffrono

di La redazione

Nasdaq -0,2%. Game Stop +40%

 

La fuga dalle obbligazioni, minacciate dagli effetti collaterali della ripartenze delle economie, scuote e disturba le azioni. Il Nasdaq è in calo dello 0,2%, così come il Dow Jones.

Anche se il governatore della Federal Reserve, Jerome Powell ha cercato in tutti i modi di rassicurare che le eventuali fiammate dell’inflazione saranno tollerate, il rendimento a 10 anni del Treasury Note degli Stati Uniti ha superato l’1,45% per la prima volta da febbraio 2020, sulla base delle aspettative che lo stimolo aggiuntivo di 1,9 trilioni di dollari proposto dall’amministrazione Biden, insieme alla politica monetaria accomodante della Fed, porterà a rendimenti più alti.

Lo scenario penalizza i titoli del settore tecnologico, a vantaggio dei settori più sensibili al ciclo economico e a tassi più alti, come Banche, Materie di Base, Energetici e così via.

Stamattina Goldman Sachs ha scritto che i titoli delle società europee esposte al ciclo economico saliranno ancora, gli…

Richiedi un invito a T.I.E. per proseguire la lettura, è semplice e gratuito

Potrai conoscere le ultime notizie finanziarie in tempo reale, ricevere news all'orario che preferisci e accedere ai contenuti selezionati sulla base dei tuoi interessi.

Inoltre, potrai accedere ad approfondimenti riservati, soluzioni d’investimento ed entrare in contatto con la community italiana dei consulenti finanziari.

Scarica la nuova App The Intermonte Eye per essere sempre aggiornato

Download on the App Store Get it on Google Play