24 Febbraio 2020

In rosso tutti i maggiori indici mondiali. La paura per il contagio mobilita le nazioni

di Jessica Berra

La diffusione del coronavirus al di fuori della Cina è l'evento che più spaventa i mercati. FtseMib inizia la settimana con un'importante perdita del -3,7%.

 

Borse europee in rosso con l’EuroStoxx 50 a -2,8%, Dax -2,9%, Parigi -2,9%.

FtseMib (23.861, -3,7%). La diffusione dell’epidemia in alcune regioni italiane ha fatto perdere tutti gli importanti guadagni accumulati nel corso della settimana che avevano spinto l’indice sui massimi dal 2008 a 25.490 punti. Eventuali pullback verso la ex resistenza discriminante in area 24.500 sono da sfruttare per acquisti sulla debolezza. Allerta solo sotto 24mila punti.  

La diffusione del coronavirus al di fuori della Cina è l’evento che più spaventa i mercati. Wall Street ha chiuso la settimana con una perdita dell’1,3% circa. A ruota hanno perso terreno anche le borse europee, Eurostoxx 50 -1,1%. Milano ha perso solo lo 0,3% grazie al rally delle banche scatenato dall’offerta di Intesa su Ubi. Fa scalpore il +3,3% messo a segno dalla Borsa cinese che sta contrastando gli effetti negativi…

Richiedi un invito a T.I.E. per proseguire la lettura, è semplice e gratuito

Potrai conoscere le ultime notizie finanziarie in tempo reale, ricevere news all'orario che preferisci e accedere ai contenuti selezionati sulla base dei tuoi interessi.

Inoltre, potrai accedere ad approfondimenti riservati, soluzioni d’investimento ed entrare in contatto con la community italiana dei consulenti finanziari.

Scarica la nuova App The Intermonte Eye per essere sempre aggiornato

Download on the App Store Get it on Google Play