12 Febbraio 2020

Kering, i ricavi battono le attese e impennano del +16%

di Jessica Berra

Ancora prematuro un bilancio sugli effetti del coronavirus

 

Kering brilla a Parigi dopo i risultati sul 2019. Oggi il titolo vola del +5,5% con l’annuncio degli ottimi dati sui ricavi pari 15,8 miliardi di euro, in rialzo del 18,3%. Il consiglio di amministrazione del gruppo parigino proporrà all’assemblea degli azionisti un dividendo ordinario di 11,5 euro per azione, in crescita del 10%.

L’ebitda è migliorato del 18,3% a 6 miliardi mentre l’utile netto, confermato a 2,3 miliardi, ha subito un calo del 37,9% per effetto sia della multa pagata al Fisco italiano per chiudere una controversia fiscale su una presunta evasione dovuta a ricavi non dichiarati, sia della plusvalenza da 1,1 miliardi legata allo scorporo di Puma.

Richiedi un invito a T.I.E. per proseguire la lettura, è semplice e gratuito

Potrai conoscere le ultime notizie finanziarie in tempo reale, ricevere news all'orario che preferisci e accedere ai contenuti selezionati sulla base dei tuoi interessi.

Inoltre, potrai accedere ad approfondimenti riservati, soluzioni d’investimento ed entrare in contatto con la community italiana dei consulenti finanziari.

Scarica la nuova App The Intermonte Eye per essere sempre aggiornato

Download on the App Store Get it on Google Play