8 Settembre 2020

Eni ed i petroliferi zavorrano Piazza Affari, scende l’euro

di La redazione

Ftse Mib -1,6% nel finale di seduta

 

La discesa di Wall Street condiziona le borse dell’Europa, in calo nel finale di seduta, ma lontano dai minimi della giornata. Indice EuroStoxx 50 -1,5%, Dax -1%. FtseMib di Milano -1,6%.

Euro dollaro al sesto giorno consecutivo di ribasso a 1,179.

L’oro recupera sostenuto dal “risk off” e azzera la perdita, tornando sui livelli dell’apertura a 1.927 dollari l’oncia.

BTP poco mosso a 1,04%, in una seduta discesa dei rendimenti. Treasury Note a dieci anni a +0,66%, -4 punti.

Il Tesoro ha collocato 10 miliardi di euro di BTP 20 anni, scadenza 2041. La domanda è arrivata a superare gli 84 miliardi. Il boom di richieste ha permesso di ridurre il costo dell’emittente da +12 a +7 punti base rispetto al titolo con scadenza 2040 quotato sul mercato. Tra le banche del consorzio c’è anche JP Morgan, che giusto ieri aveva detto di preferire i governativi italiani a quelli tedeschi. Incaricate dell’operazione sono state Crédit Agricole, Deutsche Bank, Goldman Sachs, Intesa…

Richiedi un invito a T.I.E. per proseguire la lettura, è semplice e gratuito

Potrai conoscere le ultime notizie finanziarie in tempo reale, ricevere news all'orario che preferisci e accedere ai contenuti selezionati sulla base dei tuoi interessi.

Inoltre, potrai accedere ad approfondimenti riservati, soluzioni d’investimento ed entrare in contatto con la community italiana dei consulenti finanziari.

Scarica la nuova App The Intermonte Eye per essere sempre aggiornato

Download on the App Store Get it on Google Play