7 Dicembre 2021

La borsa cinese registra il quarto rialzo in cinque sedute con i dati record sull’export

di La redazione

Prospettive solide nel lungo termine per la borsa cinese

 

Comunicazione di marketing

L’indice CSI 300 dei listini di Shanghai e Shenzen sale dello 0,6%, quarto rialzo in cinque sedute.

Le esportazioni della Cina sono arrivate il mese scorso su livelli record, in crescita del 16,6% in valuta locale, il consensus era +15,8%. Meglio delle aspettative anche le importazioni, soprattutto a seguito dell’aumento degli acquisti di carbone, gas e petrolio.

Sempre in Cina, in contemporanea con la riunione del Politburo del Partito Comunista, è arrivato dalla banca centrale l’annuncio del secondo taglio al valore delle riserva che le banche sono tenute obbligatoriamente a detenere: una manovra che vale almeno190 miliardi di dollari di nuova liquidità potenziale. Al termine del meeting presieduta dallo stesso Xi Jinping, è stato diffuso un comunicato nel quale si promette una stabilizzazione del quadro economico.

Il Partito comunista cinese ha promesso “operazioni economiche in un raggio ragionevole nel 2022”, assicurando che la Cina…

Richiedi un invito a T.I.E. per proseguire la lettura, è semplice e gratuito

Potrai conoscere le ultime notizie finanziarie in tempo reale, ricevere news all'orario che preferisci e accedere ai contenuti selezionati sulla base dei tuoi interessi.

Inoltre, potrai accedere ad approfondimenti riservati, soluzioni d’investimento ed entrare in contatto con la community italiana dei consulenti finanziari.

Scarica la nuova App The Intermonte Eye per essere sempre aggiornato

Download on the App Store Get it on Google Play