5 Giugno 2020

La corsa all’oro non si arresta

di Jessica Berra

Bnp ha emesso un certificate sul metallo giallo a capitale totalmente protetto in dollari. Il prodotto quota lievemente sopra la pari, a 101 dollari, perchè in parte prezza il rialzo del valore dell’oro rispetto al livello iniziale (+20%). La distanza dalla barriera di massimo guadagno a 1.998,85 dollari l'oncia è il 16,9%. Rimborso minimo 100 dollari, massimo 140 con rischio o opportunità del cambio euro/dollaro. A scadenza, il 22 luglio 2022 tra poco più di due anni, avremo tre scenari possibili, scopriamoli insieme.

 

Comunicazione di marketing

Oro batte azioni anche sul lungo periodo. Il metallo giallo ha confermato, soprattutto in piena pandemia da coronavirus, di essere un porto sicuro per gli investitori globali, che a inizio anno vendevano azioni per evitare le violente oscillazioni del mercato e i rischi di recessione. L’oro, forte del suo status di bene rifugio, ha calamitato l’interesse degli investitori portandosi sui massimi degli ultimi otto anni e sovraperformando rispetto  le attività di rischio.

Il grafico mostra come le performance dell’oro, dal 2004 a oggi, sono superiori a quelli dei mercati azionari.

In questo quadro globale alcuni analisti stimano che il rally…

Richiedi un invito a T.I.E. per proseguire la lettura, è semplice e gratuito

Potrai conoscere le ultime notizie finanziarie in tempo reale, ricevere news all'orario che preferisci e accedere ai contenuti selezionati sulla base dei tuoi interessi.

Inoltre, potrai accedere ad approfondimenti riservati, soluzioni d’investimento ed entrare in contatto con la community italiana dei consulenti finanziari.

Scarica la nuova App The Intermonte Eye per essere sempre aggiornato

Download on the App Store Get it on Google Play