25 Settembre 2020

Avvio di seduta debole in Europa, rimbalzano i petroliferi

di La redazione

FTSE MIB -0,1%

 

L’ultimo giorno della settimnana inizia piano in Europa, con un ribasso lieve a Piazza Affari, più marcato a Parigi e Francorte.
FTSE MIB -0,1%. Cac 40 -0,7%, Dax -0,3%.

La ripartenza a Washington del negoziato  su nuovi provvedimenti di assistenza e sostegno all’economia ha tenuto ieri a galla Wall Street, avvicinatasi nel pomeriggio alla soglia della correzione.

Il Nikkei di Tokyo ha chiuso stamattina in rialzo dello 0,5%. S&P ASX 200 di Sidney +1,2%: la borsa dell’Australia è una delle poche del pianeta a terminare la settimana con un bilancio positivo.

L’Hang Seng di Hong Kong è in calo dello 0,3% ed il CSI 300 dei listini di Shanghai e Shenzen in lieve rialzo: chiudono la settimana, su questi livelli, con un calo del 4,9% e del 3,5%. I mercati finanziari della Cina guardano con qualche timore a Evergrande, colosso dello sviluppo immobiliare che con 120 miliardi di dollari di debito sulla spalle sta lottando da qualche mese per evitare di finire…

Richiedi un invito a T.I.E. per proseguire la lettura, è semplice e gratuito

Potrai conoscere le ultime notizie finanziarie in tempo reale, ricevere news all'orario che preferisci e accedere ai contenuti selezionati sulla base dei tuoi interessi.

Inoltre, potrai accedere ad approfondimenti riservati, soluzioni d’investimento ed entrare in contatto con la community italiana dei consulenti finanziari.

Scarica la nuova App The Intermonte Eye per essere sempre aggiornato

Download on the App Store Get it on Google Play