9 Settembre 2022

Le minus spaventano meno con i maxipremi

di Michele Fanigliulo

Una selezione di cinque maxi cash collect con maxi cedola incondizionata e data di pagamento entro i primi di novembre. Ottimi strumenti per la compensazione fiscale.

 

Comunicazione di marketing

Si avvicina la fine di questo difficilissimo anno per i mercati finanziari globali e torna in auge il tema della compensazione fiscale. Un tema importante quanto delicato. Consulenti e investitori privati vanno a caccia di prodotti validi per raggiungere questo obiettivo. Come sappiamo, i certificati sono lo strumento principe per compensare eventuali minusvalenze realizzate nei quattro anni precedenti perché sia le cedole (sia condizionate che incondizionate) sia il capital gain generano redditi diversi. Si tratta di portare dunque la tassazione reale al livello di quella di legge, o quanto meno avvicinarcisi il più possibile.

A sua volta, lo strumento pensato con questo obiettivo è il Maxi Cash Collect. Non a caso gli emittenti ne stanno sfornando a centinaia e proseguiranno così fino a fine anno. Ce n’è veramente per tutti i gusti. In questo…

Richiedi un invito a T.I.E. per proseguire la lettura, è semplice e gratuito

Potrai conoscere le ultime notizie finanziarie in tempo reale, ricevere news all'orario che preferisci e accedere ai contenuti selezionati sulla base dei tuoi interessi.

Inoltre, potrai accedere ad approfondimenti riservati, soluzioni d’investimento ed entrare in contatto con la community italiana dei consulenti finanziari.

Scarica la nuova App The Intermonte Eye per essere sempre aggiornato

Download on the App Store Get it on Google Play