16 Dicembre 2021

L’EUROPA RIDUCE I GUADAGNI, SCENDE IL NASDAQ, SALE IL PETROLIO

di La redazione

Ftse Mib +0,4%

 

Le borse europee chiudono in rialzo, ma si allontanano dai massimi della seduta. EuroStoxx 50 +1,2%, Dax +1%, FTSEMIB +0,4%.

La BCE non ha sorpreso più di tanto. Ha lasciato il tasso d’interesse principale a zero, il tasso sui depositi è confermato a -0,50%, quello sui prestiti marginali allo 0,25%. Nel comunicato si legge che il programma d’emergenza di acquisto di debito terminerà a fine marzo. Il piano di accumulo del primo trimestre 2022 sarà “ad un ritmo più basso che nel trimestre precedente”.
Cambia l’orizzonte temporale entro cui reinvestirà il capitale dei titoli acquistati con il programma pandemico Pepp una volta che questi arrivano a scadenza. L’istituto di credito “ora intende reinvestire il capitale almeno fino alla fine del 2024”.
La BCE avverte che il piano può essere riattivato dopo marzo, se necessario.
Complessivamente, il comunicato è meno morbido delle attese perché la riduzione degli acquisti parte già a inizio 2022. La traslazione da…

Richiedi un invito a T.I.E. per proseguire la lettura, è semplice e gratuito

Potrai conoscere le ultime notizie finanziarie in tempo reale, ricevere news all'orario che preferisci e accedere ai contenuti selezionati sulla base dei tuoi interessi.

Inoltre, potrai accedere ad approfondimenti riservati, soluzioni d’investimento ed entrare in contatto con la community italiana dei consulenti finanziari.

Scarica la nuova App The Intermonte Eye per essere sempre aggiornato

Download on the App Store Get it on Google Play