31 Agosto 2021

L’inflazione sopra le attese scalda il comparto bancario

di Michele Fanigliulo

Il forte rialzo dell'inflazione in Europa e Italia fa bene al comparto bancario

 

Comunicazione di marketing

Banco BPM come diverse altre banche europee ha accelerato al rialzo dopo la comunicazione dell’inflazione Ue: ora scambia a 2,795 euro, +0,4%. L’indice bancario italiano è in pari così come l’Eurostoxx Bank.

I prezzi al consumo in Europa galoppano, in agosto sono saliti sui massimi dal 2011: il +3% anno su anno di questo mese, si confronta con il +2,2% di luglio ed il +2,7% atteso dal consensus. Che l’inflazione fosse in ripresa lo si sapeva, in quanto in Germania (inflazione non armonizzata a +3,9%, massimi da 37 anni) è stata re-introdotta l’aliquota ordinaria sull’IVA, del tutto sorprendente l’andamento di Francia, Italia e Spagna. La componente energetica ha dato un contributo importante, riscontrabile nell’incremento della componente trasporti. Sale anche la voce cibo e alimenti, in Italia questa voce è arrivata a valere l’1%, massimo da dicembre 2020.

Questo quadro lascia spazio ad un recupero dei tassi e ad un irripidimento…

Richiedi un invito a T.I.E. per proseguire la lettura, è semplice e gratuito

Potrai conoscere le ultime notizie finanziarie in tempo reale, ricevere news all'orario che preferisci e accedere ai contenuti selezionati sulla base dei tuoi interessi.

Inoltre, potrai accedere ad approfondimenti riservati, soluzioni d’investimento ed entrare in contatto con la community italiana dei consulenti finanziari.

Scarica la nuova App The Intermonte Eye per essere sempre aggiornato

Download on the App Store Get it on Google Play