30 Novembre 2021

MODERNA FA SUONARE L’ALLARME VACCINI, BORSE IN RIBASSO

di La redazione

Tim +0,5%, il fondo KKR ha 45 miliardi di euro da spendere per la scalata

 

Le borse dell’Europa aprono in ribasso, penalizzate dall’allarme sui vaccini arrivato da Moderna. Indice EuroStoxx 50 -1,1%. FtseMib -1,2%.

Nell’intervista rilasciata al Financial Times, il ceo di Moderna avverte che ci potrebbero volere mesi per avere dei vaccini capaci di debellare la variante Omicron del coronavirus

In Asia, dove i tassi di vaccinazione sono più bassi e la capacità di risposta alle nuove ondate della pandemia non è ovunque paragonabile a quella dei paesi sviluppati, stamattina le borse sono contrastate. Il Nikkei di Tokyo cede l’1,6%, BSE Sensex di Mumbai +0,3%. In calo sia l’Hang Seng di Hong Kong (-1,4%) che il CSI 300 dei listini di Shanghai e Shenzen (-0,4%). Il Kospi di Seul, in ribasso del 2,4%, ha annullato i guadagni da inizio anno.

L’agenda macroeconomica dell’Asia Pacifico mette al primo posto la produzione industriale del Giappone, salita meno del previsto in ottobre: +1,1% mese su mese, contro il +1,9% atteso dal…

Richiedi un invito a T.I.E. per proseguire la lettura, è semplice e gratuito

Potrai conoscere le ultime notizie finanziarie in tempo reale, ricevere news all'orario che preferisci e accedere ai contenuti selezionati sulla base dei tuoi interessi.

Inoltre, potrai accedere ad approfondimenti riservati, soluzioni d’investimento ed entrare in contatto con la community italiana dei consulenti finanziari.

Scarica la nuova App The Intermonte Eye per essere sempre aggiornato

Download on the App Store Get it on Google Play