26 Novembre 2021

NIO: rafforza la collaborazione con Shell per punti ricarica e battery swap

di michele fanigliulo

NIO ha annunciato di aver stretto un accordo di collaborazione con Shell.

 

NIO ha ambiziosi piani di crescita sia in Cina e sia in Europa. Per portarli avanti, la casa automobilistica ha annunciato di aver stretto un accordo di collaborazione con Shell. Secondo quanto comunicato, le due aziende lavoreranno insieme alla creazione sia di punti di ricarica e sia di stazioni per il battery swap (sostituzione di una batteria scarica con una carica). Infrastrutture che saranno costruite sia in Cina e sia in Europa.

Più nello specifico, NIO e Shell prevedono di installare 100 stazioni per lo scambio delle batterie in Cina entro il 2025. In Europa, invece, dal 2022 inizieranno a costruire le prime stazioni per il battery swap. Parallelamente, le due società valuteranno ulteriori possibilità di collaborazione nella gestione delle batterie, nelle soluzioni per la ricarica (anche domestica), nella gestione delle flotte e in altri ambiti. Questo si traduce in un’opportunità per Shell di aumentare la presenza in Cina grazie all’infrastruttura di NIO e per NIO…

Richiedi un invito a T.I.E. per proseguire la lettura, è semplice e gratuito

Potrai conoscere le ultime notizie finanziarie in tempo reale, ricevere news all'orario che preferisci e accedere ai contenuti selezionati sulla base dei tuoi interessi.

Inoltre, potrai accedere ad approfondimenti riservati, soluzioni d’investimento ed entrare in contatto con la community italiana dei consulenti finanziari.

Scarica la nuova App The Intermonte Eye per essere sempre aggiornato

Download on the App Store Get it on Google Play