2 Settembre 2021

NIO taglia la guidance. Pesa la carenza di chip sul settore

di Michele Fanigliulo

Nio ha comunicato un taglio della guidance sul terzo trimestre dovuto alla carenza di chip

 

Comunicazione di marketing

NIO, società cinese quotata a Wall Street tramite gli American Depositary Receipt, ha abbassato le prospettive di consegna del terzo trimestre nel range 22.500/23.500 veicoli dal precedente 23.000/25.000 a causa del perdurare dello scenario di incertezza e volatilità dell’offerta di semiconduttori, secondo quanto spiegato dal management. In agosto ha comunque consegnato 5.880 veicoli, con un aumento del 48,3% anno su anno. Il titolo ha aperto la seduta con un crollo intorno al -6%, quasi interamente riassorbito nel finale, -0,5% il bilancio definitivo.

La notizia ha avuto ripercussioni anche su altri produttori di auto cinesi, coinvolte con ogni probabilità dallo stesso problema che sta colpendo duramente tutto il settore automotive globale: XPeng ha perso il 3,4%, Li Auto ha chiuso invariata dopo una partenza in ribasso del 2%.

Su un altro fronte, Hongqi, termine che…

Richiedi un invito a T.I.E. per proseguire la lettura, è semplice e gratuito

Potrai conoscere le ultime notizie finanziarie in tempo reale, ricevere news all'orario che preferisci e accedere ai contenuti selezionati sulla base dei tuoi interessi.

Inoltre, potrai accedere ad approfondimenti riservati, soluzioni d’investimento ed entrare in contatto con la community italiana dei consulenti finanziari.

Scarica la nuova App The Intermonte Eye per essere sempre aggiornato

Download on the App Store Get it on Google Play