5 Ottobre 2021

Petrolio inarrestabile prosegue sopra 80 dollari

di Michele Fanigliulo

Petrolio consolida sopra 80 dollari dopo meeting Opec+

 

Comunicazione di marketing

Il petrolio è salito ad un picco di tre anni lunedì, dopo che l’Opec+ ha confermato che si atterrà alla sua attuale politica di produzione mentre la domanda di prodotti petroliferi rimbalza, nonostante la pressione di alcuni paesi per una maggiore spinta alla produzione.

La decisione del cartello di produttori di continuare ad aumentare gradualmente la produzione di petrolio ha mandato i prezzi in forte rialzo, aggiungendosi alle pressioni inflazionistiche che le nazioni consumatrici temono possano far deragliare la ripresa economica dalla pandemia.

L’Opec+ ha concordato a luglio di aumentare la produzione di 400.000 barili al giorno (bpd) ogni mese fino ad almeno aprile 2022 per eliminare gradualmente 5,8 milioni di bpd di tagli alla produzione esistenti.

Il rally del prezzo del petrolio è stato…

Richiedi un invito a T.I.E. per proseguire la lettura, è semplice e gratuito

Potrai conoscere le ultime notizie finanziarie in tempo reale, ricevere news all'orario che preferisci e accedere ai contenuti selezionati sulla base dei tuoi interessi.

Inoltre, potrai accedere ad approfondimenti riservati, soluzioni d’investimento ed entrare in contatto con la community italiana dei consulenti finanziari.

Scarica la nuova App The Intermonte Eye per essere sempre aggiornato

Download on the App Store Get it on Google Play