14 Dicembre 2021

PIAZZA AFFARI PIATTA, UNICREDIT SPICCA IL VOLO: +4,50%

di La redazione

A Wall Street scendono i tech, Nasdaq -1,8%

 

La borsa degli Stati Uniti peggiora ed in Europa, nel finale di seduta, solo i mercati azionari di Milano e Madrid hanno il segno più davanti.

Salgono di poco i tassi di interesse dopo la pubblicazione di un dato sull’andamento dei prezzi alla produzione del tutto inatteso e nettamente superiore alle stime. Sul mercato dei cambi il dollaro è poco mosso. Scende il prezzo del petrolio e sale quello del gas, soprattutto in Europa.

Nasdaq -1,8%, S&P500 -1,1%. Dow Jones -0,5%

L’indice dei prezzi alla produzione di novembre, mese su mese, è aumentato del +0,8%, +0,6% il dato precedente, le attese ipotizzavano +0,5%. Escluse le componenti più volatili, ossia gli alimentari e l’energia, l’aumento è stato del +0,7%, peggio delle stime, pari a +0,4% (dato precedente +0,4%).

Anno su anno, l’incremento è stato del +9,6%, peggio delle attese (+9,2%) e del dato precedente (+8,6%). Escluse le componenti più volatiti, il dato si è attestato a +7,7%, peggio delle stime pari a…

Richiedi un invito a T.I.E. per proseguire la lettura, è semplice e gratuito

Potrai conoscere le ultime notizie finanziarie in tempo reale, ricevere news all'orario che preferisci e accedere ai contenuti selezionati sulla base dei tuoi interessi.

Inoltre, potrai accedere ad approfondimenti riservati, soluzioni d’investimento ed entrare in contatto con la community italiana dei consulenti finanziari.

Scarica la nuova App The Intermonte Eye per essere sempre aggiornato

Download on the App Store Get it on Google Play