19 Settembre 2019

Powell, tra verdetto e sentenza

di Elisa Mazzotta

La Federal Reserve ha ridotto il costo del denaro di 25 punti base provocando l'ira di Trump

 

Dopo le comunicazione della Federal Reserve arrivate ieri sera, sono le banche a guidare il rialzo delle Borse europee. L’Eurostoxx bank guadagna 2,27% a fonrte di un Eurostoxx 50 che sale dello 0,5%.

La disponibilità della banca centrale degli Stati Uniti a prendere in considerazione un incremento del proprio bilancio (e quindi di immettere nuova liquidità sui mercati) con un’inversione di marcia rispetto a quanto sta avvenendo ora, ha rassicurato a sufficienza i mercati, inizialmente intimoriti dal taglio di 25 punti base dei tassi di riferimento.

Ma procediamo passo per passo. Cosa è successo esattamente?

Ieri, come da attese, la Federal Reserve ha ridotto il costo del denaro di 25 punti base portandolo a 1,75-2 per cento con tre voti contrari all’interno del Fomc, il comitato monetario. Eric Rosengren ed Esther George, rispettivamente numeri uno delle filiali di Boston e Kansas City si sono dimostrati contrari a un intervento sul costo del denaro,…

Richiedi un invito a T.I.E. per proseguire la lettura, è semplice e gratuito

Potrai conoscere le ultime notizie finanziarie in tempo reale, ricevere news all'orario che preferisci e accedere ai contenuti selezionati sulla base dei tuoi interessi.

Inoltre, potrai accedere ad approfondimenti riservati, soluzioni d’investimento ed entrare in contatto con la community italiana dei consulenti finanziari.

Scarica la nuova App The Intermonte Eye per essere sempre aggiornato

Download on the App Store Get it on Google Play