21 Luglio 2022

Primo effetto della mancata fiducia a Draghi: per i mercati l’Italia è come la Grecia. In calo le banche

di La redazione

La borsa di Milano parte male all'indomani della caduta di Mario Draghi. Tra i titoli da monitorare: Poste italiane, Intesa Sanpaolo, Unicredit

 

La borsa di Milano parte male all’indomani della caduta di Mario Draghi. Ftse Mib – 1,7%. Al netto della politica italiana, la situazione sui mercati è relativamente tranquilla. EuroStoxx50 -0,2%, Dax di Francoforte -0,2%.

Oggi il presidente del Consiglio, Mario Draghi, annuncia nell’aula della Camera, all’inizio della discussione generale, la propria intenzione di andare a dimettersi al Quirinale.

Il BTP decennale si indebolisce a 3,50% di rendimento, +13 punti base. Spread a 221 punti base.

Nel corso della notte ha perso forza il vento rialzista che ieri aveva portato in rialzo a Wall Street soprattutto le società scese di più nella prima parte del 2022. Il Nasdaq ha guadagnato l’1,6%.  A mettersi in luce sono state soprattutto le società dei servizi streaming, rianimate dalle comunicazioni del trimestre di Netflix.

 

Tra i titoli da monitorare:

  • Poste italiane  -5%
  • Intesa Sanpaolo -4,5%
  • Unicredit …

Richiedi un invito a T.I.E. per proseguire la lettura, è semplice e gratuito

Potrai conoscere le ultime notizie finanziarie in tempo reale, ricevere news all'orario che preferisci e accedere ai contenuti selezionati sulla base dei tuoi interessi.

Inoltre, potrai accedere ad approfondimenti riservati, soluzioni d’investimento ed entrare in contatto con la community italiana dei consulenti finanziari.

Scarica la nuova App The Intermonte Eye per essere sempre aggiornato

Download on the App Store Get it on Google Play